Il San Carlo Team Italia cerca i primi punti del 2014

Il San Carlo Team Italia cerca i primi punti del 2014

Ferrari e Locatelli sperano di prendere subito confidenza con una pista nuova per tutti

A 15 anni dall'ultimo Gran Premio disputatosi nel 1999 a Buenos Aires, il Motomondiale torna a far tappa in Argentina per il terzo appuntamento della stagione 2014, questa volta all'Autodromo Termas de Rio Hondo situato nella provincia di Santiago del Estero. Un tracciato completamente inedito per tutti i piloti del Mondiale Moto3 compresi i due portacolori del San Carlo Team Italia, chiamati al riscatto dopo un fine settimana a dir poco sfortunato vissuto in Texas. In evidenza nelle prove, suo malgrado incappato in una scivolata al via della gara di Austin, il Campione CIV Moto3 in carica Andrea Locatelli a Termas de Rio Hondo si presenterà con buone sensazioni grazie all'ottimo passo mostrato per gran parte del weekend al Circuit of the Americas. Cercherà invece di migliorare progressivamente l'affiatamento con la propria Mahindra MGP3O il Campione Europeo Moto3 2012 Matteo Ferrari, dal talento e potenziale per lasciarsi definitivamente alle spalle un avvio di stagione sin qui sfortunato. Virginio Ferrari (Team Manager - San Carlo Team Italia Moto3): "Il weekend vissuto ad Austin non è stato particolarmente fortunato per i nostri piloti, ma la nota positiva che Andrea e Matteo non si sono certamente arresi. Tutta la squadra è determinata a raggiungere i traguardi prefissati ad inizio stagione, contiamo di riuscirci nel più breve tempo possibile. Andrea e Matteo in Argentina scopriranno un circuito mai visto prima, ma sarà così per tutti gli altri piloti della classe Moto3: da questo punto di vista non partiremo svantaggiati. L'obiettivo della nostra squadra per il weekend è di trovare le giuste contromisure ai piccoli inconvenienti riscontrati finora, cercando di avvicinare sempre più il nostro "target" di riferimento".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Andrea Locatelli , Matteo Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie