Bastianini ottimo decimo, giornata no per Antonelli

condividi
commenti
Bastianini ottimo decimo, giornata no per Antonelli
Redazione
Di: Redazione
27 apr 2014, 20:15

Enea migliora di gara in gara, mentre Niccolò cade e chiude solo 25esimo

In sella alla KTM dello Junior Team GO&FUN Moto3, Enea Bastianini ha festeggiato oggi a Termas de Rio Hondo il suo primo risultato nella top ten nel Mondiale Moto3: il sedicenne esordiente ha infatti conquistato un meritato decimo posto nel Gran Premio di Argentina, correndo una gara senza sbavature, rimontando dal 17° posto sulla griglia di partenza e confermandosi così uno dei rookie più promettenti di questa stagione. Dopo essere incappato in una caduta nelle qualifiche di ieri, Niccolò Antonelli è scivolato nuovamente oggi nel corso del nono dei 21 giri in programma, a causa della perdita di aderenza all'anteriore alla curva 9. Ripartito molto attardato, il diciottenne di Cattolica è poi giunto sul traguardo in 25esima posizione. Quindicesimo sullo schieramento, Antonelli era riuscito fino a quel momento a rimontare diverse posizioni, battagliando nel gruppo di piloti in lotta per un piazzamento ai piedi del podio. Niccolò Antonelli: "Non so cos’altro dire se non che mi dispiace molto: la gara stava andando bene, avevo recuperato diverse posizioni ed ero nel gruppetto di testa. Tutto stava procedendo bene, ma a un certo punto si è ‘chiuso’ l’anteriore all’ingresso della curva 9. Sinceramente non me lo aspettavo, probabilmente ha contribuito anche un calo di rendimento della gomma. Speriamo di poterci rifare tra una settimana a Jerez". Enea Bastianini: "Sono felicissimo! Al via ho perso un po’ di terreno perché altri piloti mi hanno portato fuori traiettoria in un paio di curve, e per questo non sono riuscito a stare attaccato al gruppetto dei primi, però poi ho fatto una bella rimonta: da 17° che ero, sono riuscito a salire fino al decimo posto. Nella prima metà della gara ho fatto dei bei sorpassi, dopodiché nella seconda parte sono riuscito a mantenere un buon margine - poco più di un secondo - sugli inseguitori, Masbou e Guevara. Sono contento anche perché il distacco dai piloti davanti a noi si sta riducendo, per cui alla prossima gara potremmo anche provare a stare con loro".
Articolo successivo
La direzione gara conferma la vittoria di Fenati

Articolo precedente

La direzione gara conferma la vittoria di Fenati

Articolo successivo

Andrea Locatelli rischia di dover saltare Jerez

Andrea Locatelli rischia di dover saltare Jerez
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Piloti Niccolò Antonelli , Enea Bastianini
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie