Rins: "Difficile scappare con questi rettilinei lunghi"

Il poleman della classe Moto3 per domani si aspetta di nuovo una gara di gruppo come a Brno

Rins:

Alex Rins sta sicuramente vivendo uno dei momenti di forma più importanti della sua per ora breve carriera nel Motomondiale. Vittorioso nelle ultime due uscite a Silverstone e Misano, il pilota del Team Estrella Galicia ha messo la sua Honda davanti a tutti anche nelle qualifiche di Motorland Aragon del Mondiale Moto3, non facendosi spaventare neanche da un problema alla frizione che lo aveva costretto ai box nei primi minuti del turno.

"Le qualifiche sono andate abbastanza bene, anche se all'inizio della sessione ho avuto un piccolo problema con la frizione. Per questo devo ringraziare il mio team, perché lo ha risolto davvero molto velocemente. Poi io credo di aver fatto il mio, perché in pista ho trovatto davvero un buon ritmo" ha detto il vice-campione del mondo in carica.

I recenti successi sembrano avergli dato tanta fiducia, al punto che oggi è tornato a scherzare sul clamoroso errore di Brno, quando ha esultato con un giro d'anticipo, gettando al vento una possibile vittoria. Il discorso è venuto fuori perché per domani si aspetta nuovamente una gara di gruppo proprio come in Repubblica Ceca.

"Domani penso che sarà una gara molto combattuta, come quella di Brno, anche se spero con un esito migliore. Con questi rettilinei così lunghi è difficile scappare, quindi credo che ci sarà un bel gruppo compatto" ha concluso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Alex Rins
Articolo di tipo Ultime notizie