Moto3
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Moto3, Aragon, Libere 3: Lopez brilla sull'umido, Q2 invariata

condividi
commenti
Moto3, Aragon, Libere 3: Lopez brilla sull'umido, Q2 invariata
Di:
21 set 2019, 07:55

Lo spagnolo della Estrella Galicia è il più veloce in un turno in cui nessuno è riuscito a migliorare i tempi di ieri con la pista umida. Tutto invariato quindi per quanto riguarda la Q2, con Canet che dovrà passare dalla Q1.

Era prevista pioggia e pioggia è stata per i protagonisti della classe Moto3. Dopo essere caduta nel corso della notte, ha ricominciato a bagnare l'asfalto di Motorland Aragon proprio verso la metà del terzo turno di prove libere della classe entrante, impedendo a tutti di migliorare i tempi fatti segnare nella giornata di ieri.

Questo vuol dire che il quadro dei 14 piloti che hanno accesso alla Q2 di oggi pomeriggio è rimasto invariato, regalando anche qualche sorpresa, compresa l'esclusione di Aron Canet, 16esimo nella classifica cumulativa. Ma anche quella di Marcos Ramirez o dei due piloti dello Sky Racing Team VR46, Dennis Foggia e Celestino Vietti Ramus, con quest'ultimo che però è alle prese anche con una piccola frattura al piede sinistro rimediata ieri.

Sono quattro invece i ragazzi di casa nostra che hanno accesso diretto alla Q2 e si tratta di Andrea Migno e Tony Arbolino, ieri particolarmente in palla con il primo ed il terzo tempo. Poi c'è il leader iridato Lorenzo Dalla Porta, 11esimo, ma la grande sorpresa è Riccardo Rossi, settimo nella cumulativa con la Honda del Gresini Racing. Tra i migliori anche il "giapporiccionese" Tatsuki Suzuki, secondo nella cumulativa dopo la prima vittoria di domenica scorsa a Misano.

Gli altri piloti che faranno direttamente la seconda parte della qualifica invece sono Jaume Masia, Ayumu Sasaki, Filip Salac, John McPhee, Ai Ogura, Albert Arenas, Jakub Kornfeil, Alonso Lopez e Gabriel Rodrigo.

Tra gli esclusi invece ci sono anche gli altri italiani Stefano Nepa e Davide Pizzoli, quest'ultimo chiamato a sostituire l'infortunato Niccolò Antonelli alla SIC58 Squadra Corse. Parlando di italiani bisogna ricordare poi l'assenza per infortunio anche di Romano Fenati. Ko anche il giapponese Kaito Toba, che ha alzato bandiera bianca stamattina a causa di una spalla dolorante dopo l'incidente al via della gara di Misano.

Sul bagnato della FP3 si è messo in evidenza Lopez, che ha girato in 2'09"757. Oltre a lui, sotto al muro dei 2'10" è sceso anche Arbolino, secondo a 132 millesimi con la Honda della VNE Snipers. Terzo tempo poi per un Canet che sull'umido sembra essere messo piuttosto bene, a differenza del rivale Dalla Porta, che non è riuscito a fare meglio del 18esimo tempo, ma probabilmente è stato anche prudente essendo già tranquillo in ottica Q2.

Migno invece si è reso protagonista dell'unica scivolata del turno, avvenuta alla curva 8, ovvero all'ingresso del Cavatappino. Il pilota italiano comunque è riuscito a riportare la sua KTM ai box senza particolari problemi. E va detto che comunque la pista ha dato la sensazione di offrire un grip davvero molto buono anche in queste condizioni.

Classifica FP3 (non cumulativa)

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Spain Alonso Lopez
Honda 18 2'09.757 140.884
2 Italy Tony Arbolino
Honda 14 2'09.889 0.132 0.132 140.741
3 Spain Aron Canet
KTM 15 2'10.117 0.360 0.228 140.495
4 Kazakhstan Makar Yurchenko
KTM 18 2'10.127 0.370 0.010 140.484
5 Spain Jaume Masia
KTM 14 2'10.143 0.386 0.016 140.467
6 Japan Ai Ogura
Honda 17 2'10.393 0.636 0.250 140.197
7 Spain Albert Arenas Ovejero
KTM 14 2'10.437 0.680 0.044 140.150
8 Julian Jose
Honda 16 2'10.439 0.682 0.002 140.148
9 United Kingdom John McPhee
Honda 14 2'10.487 0.730 0.048 140.096
10 Carlos Tatay
KTM 18 2'10.786 1.029 0.299 139.776
11 Spain Marcos Ramírez
Honda 12 2'10.912 1.155 0.126 139.641
12 Italy Andrea Migno
KTM 13 2'11.001 1.244 0.089 139.547
13 Japan Tatsuki Suzuki
Honda 13 2'11.247 1.490 0.246 139.285
14 South Africa Darryn Binder
KTM 15 2'11.281 1.524 0.034 139.249
15 Spain Raul Fernandez
KTM 15 2'11.308 1.551 0.027 139.220
16 Italy Dennis Foggia
KTM 17 2'11.311 1.554 0.003 139.217
17 Italy Lorenzo Dalla Porta
Honda 14 2'11.367 1.610 0.056 139.158
18 Czech Republic Jakub Kornfeil
KTM 14 2'11.470 1.713 0.103 139.049
19 Turkey Deniz Öncü
KTM 15 2'11.805 2.048 0.335 138.695
20 Italy Riccardo Rossi
Honda 15 2'12.165 2.408 0.360 138.318
21 Czech Republic Filip Salač
KTM 13 2'12.241 2.484 0.076 138.238
22 Japan Ayumu Sasaki
Honda 16 2'12.30 2.543 0.059 138.176
23 Spain Sergio Garcia Dols
Honda 16 2'12.340 2.583 0.040 138.135
24 Italy Stefano Nepa
KTM 16 2'12.421 2.664 0.081 138.050
25 Argentina Gabriel Rodrigo
Honda 10 2'12.735 2.978 0.314 137.724
26 Gerard Riu
KTM 15 2'12.799 3.042 0.064 137.657
27 Italy Celestino Vietti Ramus
KTM 14 2'12.885 3.128 0.086 137.568
28 Japan Kazuki Masaki
KTM 16 2'12.903 3.146 0.018 137.549
29 United Kingdom Tom Booth-Amos
KTM 14 2'13.034 3.277 0.131 137.414
30 Italy Davide Pizzoli
Honda 17 2'13.597 3.840 0.563 136.835
Japan Kaito Toba
Honda 0
Articolo successivo
Moto3, Aragon, Libere 2: bella zampata di Migno, terzo Arbolino

Articolo precedente

Moto3, Aragon, Libere 2: bella zampata di Migno, terzo Arbolino

Articolo successivo

Penalità più severe da Aragon per i track limits all'ultimo giro

Penalità più severe da Aragon per i track limits all'ultimo giro
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Aragon
Sotto-evento FP3
Location Motorland Aragon
Autore Matteo Nugnes