Moto3, Aragon, Libere 2: Fernandez vola, Fenati secondo

Lo spagnolo della KTM ha fatto la differenza, staccando di quasi mezzo secondo il diretto inseguitore Fenati. In Q2 al momento anche Vietti ed Antonelli.

Moto3, Aragon, Libere 2: Fernandez vola, Fenati secondo

Raul Fernandez ha fatto decisamente la differenza nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Aragon di classe Moto3. Lo spagnolo della KTM Ajo è arrivato davvero vicino a sfondare il muro dell'1'58" con il suo 1'58"144, ma soprattutto lo ha fatto quando buona parte del gruppo era addirittura al di sopra della soglia dei due minuti.

Alle sue spalle si è issato Romano Fenati, che con la sua Husqvarna però si è visto infliggere un ritardo di ben 438 millesimi. Terzo tempo poi per il leader del Mondiale Albert Arenas, staccato di oltre mezzo secondo con la KTM del Team Aspar.

Dopo il miglior tempo di stamattina, si è confermato particolarmente in palla anche Darryn Binder, quarto con la KTM del Team CIP. Per trovare la prima delle Honda bisogna scorrere la classifica fino al quinto posto, dove troviamo quella con i colori della SIC58 Squadra Corse affidata a Tatsuki Suzuki, che sembra aver messo alle spalle l'infortunio di Misano.

Il "Giapporiccionese" apre proprio un bel filotto di Honda, del quale fanno parte anche gli spagnoli Sergio Garcia e Jaume Masia, ma soprattutto un Ai Ogura che questo fine settimana sembra essere tornato a faticare meno rispetto alle ultime uscite.

Leggi anche:

Celestino Vietti ha dovuto aspettare proprio l'ultimo giro per portare la sua KTM dello Sky Racing Team VR46. Tra i piloti che al momento avrebbero accesso diretto alla Q2 poi c'è anche Niccolò Antonelli, autore del 14esimo tempo, alle spalle anche di Alonso Lopez, Carlos Tatay, Kaito Toba e Gabriel Rodrigo, vittima anche di una scivolata.

Tra quelli che invece al momento dovrebbero passare dalla Q1 figura quindi anche uno dei contendenti al titolo come John McPhee, ma purtroppo pure diversi ragazzi di casa nostra, a partire da Andrea Migno in 17esima posizione. Attardato anche Dennis Foggia, 20esimo, ma out ci sono pure Stefano Nepa, Riccardo Rossi e Davide Pizzoli, tutti nelle posizioni di rincalzo.

Infine, purtroppo è arrivata la conferma della quarantena per Tony Arbolino, che quindi questo fine settimana non potrà essere della partita. Il pilota della Snipers Rivacold era stato vicino ad un positivo nel volo che lo aveva riportato a casa da Le Mans domenica scorsa e quindi per lui è scattato l'isolamento. Una vera disdetta per Tony, che in Francia si era riportato solo a -20 dalla vetta.

Cla Pilota moto Moto Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Spain Raul Fernandez
KTM 15 1'58.144 154.733
2 Italy Romano Fenati
Husqvarna 13 1'58.582 0.438 0.438 154.161
3 Spain Albert Arenas Ovejero
KTM 13 1'58.676 0.532 0.094 154.039
4 South Africa Darryn Binder
KTM 14 1'58.689 0.545 0.013 154.022
5 Japan Tatsuki Suzuki
Honda 13 1'58.763 0.619 0.074 153.926
6 Spain Sergio Garcia Dols
Honda 15 1'58.844 0.700 0.081 153.821
7 Spain Jaume Masia
Honda 14 1'58.972 0.828 0.128 153.656
8 Japan Ai Ogura
Honda 15 1'58.983 0.839 0.011 153.642
9 Italy Celestino Vietti Ramus
KTM 16 1'59.023 0.879 0.040 153.590
10 Spain Alonso Lopez
Husqvarna 12 1'59.118 0.974 0.095 153.467
11 Spain Carlos Tatay
KTM 16 1'59.131 0.987 0.013 153.451
12 Japan Kaito Toba
KTM 15 1'59.176 1.032 0.045 153.393
13 Argentina Gabriel Rodrigo
Honda 12 1'59.192 1.048 0.016 153.372
14 Italy Niccolò Antonelli
Honda 15 1'59.257 1.113 0.065 153.289
15 United Kingdom John McPhee
Honda 15 1'59.317 1.173 0.060 153.212
16 Spain Jeremy Alcoba
Honda 14 1'59.346 1.202 0.029 153.174
17 Italy Andrea Migno
KTM 16 1'59.367 1.223 0.021 153.147
18 Japan Yuki Kunii
Honda 15 1'59.483 1.339 0.116 152.999
19 Japan Ayumu Sasaki
KTM 14 1'59.623 1.479 0.140 152.820
20 Italy Dennis Foggia
Honda 16 1'59.627 1.483 0.004 152.814
21 Switzerland Jason Dupasquier
KTM 16 1'59.712 1.568 0.085 152.706
22 Czech Republic Filip Salač
Honda 15 1'59.785 1.641 0.073 152.613
23 Italy Stefano Nepa
KTM 15 1'59.805 1.661 0.020 152.587
24 Belgium Barry Baltus
KTM 14 1'59.949 1.805 0.144 152.404
25 Turkey Deniz Öncü
KTM 15 2'00.199 2.055 0.250 152.087
26 Italy Riccardo Rossi
KTM 13 2'00.320 2.176 0.121 151.934
27 Austria Maximilian Kofler
KTM 14 2'00.469 2.325 0.149 151.746
28 Italy Davide Pizzoli
KTM 16 2'00.568 2.424 0.099 151.622
29 Malaysia Khairul Pawi
Honda 13 2'00.868 2.724 0.300 151.245
30 Japan Ryusei Yamanaka
Honda 13 2'01.751 3.607 0.883 150.149
condividi
commenti
Arbolino, tampone negativo ma non gira. Pernat: "Che paradosso!"

Articolo precedente

Arbolino, tampone negativo ma non gira. Pernat: "Che paradosso!"

Articolo successivo

Aragon: le FP3 scattano 30 minuti dopo causa freddo

Aragon: le FP3 scattano 30 minuti dopo causa freddo
Carica i commenti