Inizio in salita per il San Carlo Team Italia

condividi
commenti
Inizio in salita per il San Carlo Team Italia
Redazione
Di: Redazione
26 set 2014, 17:00

Ferrari e Locatelli non sono riusciti neanche ad avvicinarsi alla top 20 nel venerdì di Aragon

L'inaugurale giornata di attività del Mondiale Moto3 al MotorLand Aragón di Alcañiz ha ribadito i valori in campo espressi nell'ultimo periodo per quanto concerne la "entry class" del Motomondiale. In trionfo a Silverstone e Misano, Alex Rins (Honda) in 1'58"788 si è confermato il pilota più veloce in pista al termine della seconda sessione di prove libere con i portacolori del San Carlo Team Italia prodigatisi a ridurre progressivamente il gap dalla testa della classifica.

Motivato ad ottenere un risultato di prestigio dopo lo sfortunato epilogo della gara di Misano, Matteo Ferrari (Mahindra MGP3O #3) ha staccato il 2'00"684 il 26esimo riferimento cronometrico a 1"896 dal best lap di giornata. All'esordio assoluto sul tracciato di Alcañiz, Andrea Locatelli si è migliorato di oltre 1" tra i due turni di prove collocandosi al 29esima posto nella graduatoria di tempi in 2'00"959.

Con i dati raccolti nell'odierna giornata di prove, domani i due "azzurri" della Federazione Motociclistica Italiana confidano di avvicinare sempre più il proprio gruppo di riferimento, lavorando in simbiosi totale con la squadra per affinare la messa a punto delle due Mahindra MGP3O.

Matteo Ferrari: "Questa mattina abbiamo faticato molto, ma nella seconda sessione abbiamo apportato delle modifiche al set-up che hanno funzionato ancora bene. Non siamo ancora completamente a posto, ma se non altro abbiamo inquadrato la situazione e lo svantaggio dai piloti nella top-15 è contenuto. Con gli accorgimenti apportati alla messa a punto speriamo domani di avvicinarci sempre più al nostro 'target', lavorando bene in ottica gara".

Andrea Locatelli: "Non è stata una giornata fortunata. Nella seconda sessione ho praticamente perso tutto il turno per un inconveniente al cuscinetto del canotto di sterzo che ci ha precluso la possibilità di migliorarci. Nonostante questo problema siamo già nel gruppo di 30 piloti racchiusi in meno di 2", pertanto domani ci sarà sicuramente la possibilità di migliorarci. Il circuito mi è piaciuto subito, ho girato sempre da solo e questo mi conforta pensando al prosieguo del weekend".

Virginio Ferrari (Responsabile Piloti - San Carlo Team Italia Moto3): "Una giornata che archiviamo con qualche spunto positivo. Le modifiche apportate al set-up della moto di Matteo gli hanno permesso di migliorarsi nel corso della seconda sessione segno che, da questo punto di vista, abbiamo intrapreso la strada giusta. Andrea invece ha di fatto perso un turno per un inconveniente, ma nel tempo a disposizione ha potuto scoprire le peculiarità del tracciato attestandosi su convincenti livelli, di buon auspicio per domani".

Articolo successivo
Bastianini tra i più veloci, Antonelli regge bene

Articolo precedente

Bastianini tra i più veloci, Antonelli regge bene

Articolo successivo

Team Ongetta tutto italiano con Antonelli e Pagliani

Team Ongetta tutto italiano con Antonelli e Pagliani
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Piloti Andrea Locatelli , Matteo Ferrari
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie