Folger si prende la pole sotto alla bandiera a scacchi

Folger si prende la pole sotto alla bandiera a scacchi

Il tedesco ha beffato Luis Salom. Cortese chiude la prima fila e Fenati apre la seconda

Pista finalmente asciutta per i piloti della Moto3 nelle qualifiche del Gp di Aragon. E la normalizzazione delle condizioni ha regalato una battaglia per la pole position davvero esaltante nella quale alla fine a spuntarla è stato Jonas Folger. Il tedesco era entrato nell'ultimo minuto davanti a tutti, ma poi sotto alla bandiera a scacchi è arrivata la zampata di Luis Salom, che gli era balzato davanti sfruttando anche una scia. La replica di Folger però è stata immediata: approfittando anche lui del "tiro" di Danny Kent (quinto in griglia) si è riportato in vetta in 2'01"715, staccando di 152 millesimi lo spagnolo. La prima fila poi si completa con il leader del Mondiale Sandro Cortese, che anche lui aveva tentato un assalto alla pole nelle fasi conclusive della sessione, facendo arretrare in seconda fila Romano Fenati: un peccato per l'italiano, che era rimasto al comando della classifica per buona parte della sessione. Detto del quinto tempo di Kent, a chiudere la seconda fila c'è Maverick Vinales, che sulla pista di casa non sembra proprio riuscire a trovare il feeling con la sua FTR-Honda. Dopo il miglior tempo di questa mattina, scivola in settima posizione il malese Zulfahmi Khairruddin. Tornando a parlare di piloti italiani, bisogna invece segnalare l'undicesima posizione di Niccolò Antonelli e purtroppo anche l'assenza in pista di Luigi Morciano, vittima di una frattura al braccio destra nella caduta avvenuta nelle libere di stamani.

Moto3 - Aragon - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Jonas Folger
Articolo di tipo Ultime notizie