Alex Rins vola incontrastato verso la pole ad Austin

Alex Rins vola incontrastato verso la pole ad Austin

Prima fila tutta spagnola e tutta KTM con Salom e Vinales, che però sono molto staccati

Se gli altri non riusciranno ad inventarsi qualcosa, la sensazione è che la gara di domani possa trasformarsi in una passeggiata per Alex Rins, che oggi ha letteralmente dominato le qualifiche del secondo appuntamento stagionale della Moto3, ad Austin. Lo spagnolo della KTM si è migliorato costantemente nell'arco di tutta la sessione, fino ad arrivare a registrare il suo miglior riferimento in 2'16"396. Un tempo che gli altri per ora si possono solo sognare e che invece il portacolori del Team Estrella Galicia sembra in grado di ripetere con una facilità davvero disarmante. Basta pensare che il suo diretto inseguitore Luis Salom ha chiuso con circa mezzo secondo di distacco, ma che per farlo si è dovuto inventare un giro tutto all'attacco, nel quale sembrava costantemente al limite della caduta. Nel finale poi si è avvicinato anche Maverick Vinales, che quindi completa una prima fila tutta spagnola e tutta KTM, anche se pagando sette decimi. Molto interessante la zampata di Jack Miller, salito al quarto posto con la sua FTR-Honda dopo essere stato un po' in ombra fino ad ora in questo weekend. Insieme a lui si andranno a schierare in seconda fila il tedesco Jonas Folger ed il fratellino d'arte Alex Marquez, risalito dopo le difficoltà delle libere di stamani. Un po' al di sotto delle aspettative le due Mahindra, rimaste entrambe fuori dalla top ten con Efren Vazquez, caduto nel finale, e Miguel Oliveira. Purtroppo è proseguito a passo di gambero invece il weekend di Romano Fenati, che ha iniziato con il miglior tempo delle Libere 1, arretrando sempre di più fino al 17esimo crono delle prove ufficiali. Al pilota del Team Italia FMI non è rimasta neanche la palma di migliore dei nostri, passata ad Alessandro Tonucci, salito al 16esimo posto proprio sotto alla bandiera a scacchi. Oltre il 20esimo posto tutti gli altri italiani: Niccolò Antonelli è 23esimo, mentre Lorenzo Baldassarri occupa la 30esima piazza, proprio davanti a Matteo Ferrari e Francesco Bagnaia. Da segnalare anche la brutta caduta del giapponese Watanabe, che si è capottato in avanti per evitare un contatto con un collega. Nonostante una brutta botta al suolo, fortunatamente, è parso solo un po' rintronato ed ha lasciato il luogo dell'incidente sulle sue gambe.

Moto3 - Austin - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Alex Rins
Articolo di tipo Ultime notizie