Maverick Vinales rimane in Moto3 anche nel 2013

Maverick Vinales rimane in Moto3 anche nel 2013

Ha firmato un biennale con Blusens Avintia che prevede il passaggio in Moto2 nel 2014

Il futuro di Maverick Vinales è stato finalmente svelato. Del pilota spagnolo, che ormai salvo miracoli vedrà sfuggirgli il titolo iridato della Moto3, è stato uno dei più chiacchierati del weekend di Motorland Aragon: da una parte c'era chi sosteneva che sarebbe rimasto ancora in Moto3 e dall'altra chi invece gli prospettava un salto in Moto2. Alla fine si potrebbe dire che nessuna delle due correnti di pensiero era sbagliata completamente, visto che il 17enne ha firmato un contratto biennale con il team Blusens Avintia, che prevede la sua permanenza in Moto3 nel 2013, con il passaggio in Moto2 fissato invece per la stagione 2014. "Sono molto felice di questa decisione, che non era facile da prendere, perchè il richiamo di una nuova categoria è sempre forte. Penso però che abbiamo preso la scelta giusta: sono ancora giovane ed ho un obiettivo da raggiungere in Moto3, c'è sempre tempo per la Moto2" ha commentato Vinales. "Inoltre continuare con lo stesso team e le stesse persone che mi hanno visto crescere, con le quali mi sono sempre trovato particolarmente a mio agio, credo che sia un vero e proprio lusso" ha aggiunto Maverick, attualmente terzo nel Mondiale, staccato di 66 lunghezze da Sandro Cortese, ma con ben cinque vittorie all'attivo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Maverick Viñales
Articolo di tipo Ultime notizie