Martin si prende la 14esima pole in Moto3 ad Assen, prima fila per Bastianini e Bulega

condividi
commenti
Martin si prende la 14esima pole in Moto3 ad Assen, prima fila per Bastianini e Bulega
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
30 giu 2018, 11:32

Il pilota del Gresini Racing si conferma ancora una volta imprendibile in qualifica, ma gli italiani sono in grande forma: dopo Enea e Nicolò, in seconda fila Dalla Porta ed in terza "Diggia" e Bezzecchi.

Dopo la tregua di Barcellona, Jorge Martin è tornato ad aggiungere una pole position alla sua già larghissima collezione nelle qualifiche del GP d'Olanda, che diventa addirittura di 14. Nonostante non fosse al 100% dopo la brutta caduta di ieri, il pilota del Gresini Racing ha messo tutti in fila con la sua Honda, sfoderando un crono di 1'42"039.

Una prestazione che gli ha permesso di aprire un solco importante nei confronti della concorrenza (oltre tre decimi), capitanata dalla Honda con i colori Leopard Racing di Enea Bastianini, che dopo la bella vittoria di Barcellona sembra candidarsi ad un'altra gara da protagonista.

La grande sorpresa è la prima fila di Nicolò Bulega: già in Catalogna il pilota dello Sky Racing Team VR46 aveva dato dei segnali di ripresa, ma oggi è stato davvero bravo e si è preso la decima prima fila in carriera nel Mondiale Moto3 (la terza consecutiva ad Assen) ed anche la palma di miglior pilota KTM.

Ad aprire la seconda fila ci sarà Aron Canet, che forse avrebbe potuto fare anche meglio con la Honda della Estrella Galicia se non fosse incappato in una scivolata nel finale. Al suo fianco ci sarà l'altra Honda con i colori Leopard Racing affidata a Lorenzo Dalla Porta, ma anche la KTM di John McPhee.

Tanta Italia anche in terza fila, con Fabio Di Giannantonio settimo con la Honda di Gresini davanti alla KTM del leader iridato Marco Bezzecchi, che nell'ultimo tentativo ha commesso un errore alla chicane, finendo lungo per evitare il compagno di squadra Jakub Kornfeil, alla fine 11esimo, ma con 12 posizioni di arretramento da scontare per aver fatto tre settori oltre 110% del suo best nelle libere di ieri (stessa sanzione applicata a Dennis Foggia, Kaito Toba ed Ayumu Sasaki).

Tornando a scorrere la classifica, in nona e decima posizione ci sono le due KTM di Marcos Ramirez e Gabriel Rodrigo, mentre subito dietro a Kornfeil troviamo Adam Norrodin, che dovrà addirittura scattare ultimo: il malese è stato "pescato" nella stessa infrazione, ma per lui c'era l'aggravante della recidiva.

Nella zona punti virtuali c'è spazio anche per Tony Arbolino e Niccolò Antonelli (non ancora al top dopo la lussazione della spalla di Barcellona), che occupano rispettivamente la 14esima e la 15esima posizione. 19esimo invece Foggia, che però come detto dovrà arretrare di 12 posizioni, mentre Andrea Migno non è riuscito a fare meglio del 24esimo tempo. In coda, in 29esima piazza, l'esordiente a tempo pieno Stefano Nepa.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 88 Spain Jorge Martin Honda 14 1'42.039     160.244 211
2 33 Italy Enea Bastianini Honda 11 1'42.349 0.310 0.310 159.759 218
3 8 Italy Nicolò Bulega KTM 13 1'42.445 0.406 0.096 159.609 218
4 44 Spain Aron Canet Honda 14 1'42.562 0.523 0.117 159.427 214
5 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 16 1'42.594 0.555 0.032 159.377 218
6 17 United Kingdom John McPhee KTM 14 1'42.595 0.556 0.001 159.376 214
7 21 Italy Fabio Di Giannantonio Honda 12 1'42.749 0.710 0.154 159.137 214
8 12 Italy Marco Bezzecchi KTM 14 1'42.764 0.725 0.015 159.114 215
9 42 Spain Marcos Ramírez KTM 15 1'42.811 0.772 0.047 159.041 215
10 19 Argentina Gabriel Rodrigo KTM 12 1'42.933 0.894 0.122 158.852 217
11 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 13 1'43.030 0.991 0.097 158.703 214
12 7 Malaysia Adam Norrodin Honda 15 1'43.067 1.028 0.037 158.646 216
13 75 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 13 1'43.083 1.044 0.016 158.621 215
14 14 Italy Tony Arbolino Honda 11 1'43.091 1.052 0.008 158.609 219
15 23 Italy Niccolò Antonelli Honda 13 1'43.117 1.078 0.026 158.569 212
16 71 Japan Ayumu Sasaki Honda 11 1'43.124 1.085 0.007 158.558 217
17 11 Belgium Livio Loi KTM 13 1'43.193 1.154 0.069 158.452 218
18 65 Germany Philipp Ottl KTM 17 1'43.212 1.173 0.019 158.423 216
19 10 Italy Dennis Foggia KTM 16 1'43.268 1.229 0.056 158.337 218
20 5 Spain Jaume Masia KTM 14 1'43.275 1.236 0.007 158.326 216
21 27 Japan Kaito Toba Honda 15 1'43.290 1.251 0.015 158.303 218
22 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 12 1'43.390 1.351 0.100 158.150 215
23 40 South Africa Darryn Binder KTM 15 1'43.452 1.413 0.062 158.055 218
24 16 Italy Andrea Migno KTM 14 1'43.527 1.488 0.075 157.941 213
25 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat Honda 16 1'43.746 1.707 0.219 157.608 214
26 72 Alonso Lopez Honda 14 1'43.894 1.855 0.148 157.383 215
27 32 Ai Ogura Honda 13 1'43.938 1.899 0.044 157.316 218
28 22 Kazuki Mazaki KTM 5 1'44.271 2.232 0.333 156.814 218
29 81 Stefano Nepa KTM 15 1'44.616 2.577 0.345 156.297 212
30 18 Netherlands Ryan Lagemaat KTM 15 1'45.879 3.840 1.263 154.432 215

 

Articolo successivo
Assen, Libere 3: Bezzecchi si prende la vetta davanti a Canet, bene anche Bastianini e Dalla Porta

Articolo precedente

Assen, Libere 3: Bezzecchi si prende la vetta davanti a Canet, bene anche Bastianini e Dalla Porta

Articolo successivo

Martin fa poker ed Assen e sfrutta la caduta di Bezzecchi per passare in testa al Mondiale

Martin fa poker ed Assen e sfrutta la caduta di Bezzecchi per passare in testa al Mondiale
Carica i commenti