Marc VDS pronta al braccio di ferro con Jack Miller

condividi
commenti
Marc VDS pronta al braccio di ferro con Jack Miller
Di: Matteo Nugnes
04 lug 2014, 18:18

La squadra di Bartholemy dice di avere già un contratto per portare in Moto2 l'australiano, che però nega

Si sta creando un vero e proprio caso attorno a Jack Miller, che viste le ottime prestazioni mostrate nelle prime gare del Mondiale Moto3 si è improvvisamente ritrovato al centro del mercato piloti, con la Honda che avrebbe addirittura manifestato l'interesse di portarlo direttamente in MotoGp.

In mezzo a tutto questo però c'è un dettaglio e non sarebbe neanche troppo piccolo: il pilota australiano avrebbe già un contratto triennale con la Marc VDS ed oggi la squadra diretta da Michael Bartholemy ha alzato la voce, ufficializzando la cosa con un comunicato stampa.

Questo spiega che "Jackass" è giù da quest'anno un pilota della Marc VDS, che di fatto lo ha prestato al Team Red Bull KTM Moto3 in attesa di portarlo in Moto2 nelle stagioni 2015 e 2016. Ma non è tutto, perché Bartholemy ha voluto aggiungere anche che in questo accordo non esiste alcuna "MotoGp escape" per liberarlo in caso di salto diretto.

In tutto questo però Miller resta in silenzio. Anzi, la scorsa settimana aveva addirittura negato l'esistenza di questo contratto. L'unica cosa certa a questo punto è che se per caso dovesse fare una scelta diversa dalla Marc VDS, sarà inevitabile un braccio di ferro legale ed economico.

Prossimo articolo Moto3
Virginio Ferrari: "I nostri piloti sono cresciuti"

Previous article

Virginio Ferrari: "I nostri piloti sono cresciuti"

Next article

Ajo operato alla caviglia destra fratturata ad Assen

Ajo operato alla caviglia destra fratturata ad Assen

Su questo articolo

Serie Moto3
Piloti Jack Miller
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie