Jerez, Day 3: Vinales protagonista nel bene e nel male

condividi
commenti
Jerez, Day 3: Vinales protagonista nel bene e nel male
Di: Matteo Nugnes
20 mar 2013, 19:37

Il pilota della KTM è il più veloce, ma cade e si infortuna alla mano destra

Nel bene e nel male, Maverick Vinales è stato il grande protagonista della terza giornata dei test collettivi della Moto3 a Jerez de la Frontera. Il pilota spagnolo della KTM ha infatti messo a referto il miglior tempo in 1'46"603, approfittando di una pista tornata asciutta dopo la pioggia di ieri, ma è stato anche vittima di un incidente che gli ha provocato un infortunio alla mano destra, obbligandolo a lasciare l'Andalusia per trasferirsi a Barcellona. Fortunatamente i primi riscontri che arrivano dalla Clinica Dexeus, dove è già stato visitato dal dottor Xavier Mir, sembrano essere rassicuranti: al momento sembra che non debba essere necessaria alcuna operazione per sistemare il suo dito medio, quindi la sua presenza nella gara di apertura in Qatar non sarebbe a rischio. Purtroppo quello di Vinales pare non essere stato l'unico infortunio di giornata: anche Francesco Bagnaia del San Carlo Team Italia è caduto all'ultima curva e potrebbe essersi procurato un infortunio al braccio sinistro. Al momento però l'unica cosa certa è che il dolore lo ha costretto a rinunciare al resto della giornata di prove. Tornando alla classifica, l'unico in grado di reggere il passo di Vinales è stato il connazionale Alex Rins, che ha chiuso con un distacco di appena 86 millesimi. Gli altri invece sono tutti più distanti, a partire da Jonas Folger, terzo con la Kalex-KTM del Team Aspar, ma a quattro decimi. Completano la top five Luis Salom e Brad Binder, primo tra i piloti motorizzati Honda, anche se con ben 1" sul groppone. Oltre alla caduta di Bagnaia (23esimo), non è stata una giornata facile per gli italiani: mostra qualche segnale di ripresa dall'infortunio alla spalla Niccolò Antonelli, autore del 12esimo tempo, mentre Romano Fenati non è riuscito a fare meglio 17esimo tempo. Tre posizioni più indietro troviamo poi Lorenzo Baldassarri, che ha Alessandro Tonucci nella sua scia. Addirittura 30esimo, infine, Matteo Ferrari.

Moto3 - Test Collettivi Jerez - Day 3

Prossimo articolo Moto3
Frattura del radio sinistro per Bagnaia: salta il Qatar

Previous article

Frattura del radio sinistro per Bagnaia: salta il Qatar

Next article

Infortunio alla mano destra per Maverick Vinales

Infortunio alla mano destra per Maverick Vinales

Su questo articolo

Serie Moto3
Piloti Maverick Viñales
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie