Il presidente del CONI Malagò sulla griglia del Mugello

Il presidente del CONI Malagò sulla griglia del Mugello

Ha affiancato i piloti del San Carlo Team Italia sullo schieramento della Moto3

Dopo aver partecipato all’evento organizzato nella serata di sabato dalla Federazione Motociclistica Italiana presso il circuito del Mugello, anche oggi il presidente del CONI, Giovanni Malagò, ha presenziato al Gran Premio d’Italia del Motomondiale. La giornata del presidente del Comitato Olimpico Nazionale è iniziata con la visita presso il box del San Carlo Team Italia, che ha reso omaggio ai 100 anni del CONI con il logo celebrativo del centenario sulle carene della Mahindra Moto3 di Andrea Locatteli e Matteo Ferrari. In seguito, Malagò ha visitato tutte le strutture dell’Autodromo accompagnato da Piero Ferrari, Paolo Poli, A.D.U Mugello Circuit, e dal Presidente della FMI, Paolo Sesti. Durante un incontro informale in sala stampa con i giornalisti internazionali, Malagò ha dichiarato: "Questo impianto è splendido. Vengo qui da trent’anni e ogni volta trovo qualcosa di nuovo, di innovativo. Oggi sono arrivate 70.000 persone soprattutto per vedere Valentino Rossi, personaggio imprescindibile del motociclismo mondiale, e gli altri piloti italiani". Alla domanda sul futuro del motociclismo italiano, Malagò ha risposto: "La FMI sta facendo un grande lavoro sui giovani grazie ad un progetto importante come quello del San Carlo Team Italia, un progetto che deve essere supportato da tutti". Da grande appassionato di motori, il presidente del CONI si è poi recato sulla griglia di partenza della Moto3 a salutare e incoraggiare tutti i piloti italiani. Al termine della gara, la Dorna, l’Autodromo del Mugello e la FMI lo hanno invitato a premiare il vincitore Romano Fenati. "E’ stata una gara fantastica" ha commentato Malagò subito dopo l’inno italiano.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Articolo di tipo Ultime notizie