Il campione della Red Bull Rookies Cup otterrà la licenza per la Moto3 anche a 15 anni

condividi
commenti
Il campione della Red Bull Rookies Cup otterrà la licenza per la Moto3 anche a 15 anni
Redazione
Di: Redazione
03 lug 2018, 11:35

La Grand Prix Commission ha annunciato di aver concesso una nuova deroga oltre a quella già garantita al campione del CEV nel caso in cui questo non abbia ancora compiuto i 16 anni.

Il limite d'età per iniziare a correre nel Motomondiale, e più precisamente nella classe Moto3, è di 16 anni, ma da qualche anno a questa parte sono state introdotte alcune deroghe per permettere di partecipare anche ai 15enni in alcuni casi particolari.

La prima eccezione era stata pensata per dare la possibilità al campione del Mondiale Junior, ovvero il CEV Moto3, di poter fare il salto verso la serie iridata anche se non avesse ancora compiuto i 16 anni. Una regola nata sostanzialmente su misura per Fabio Quartararo, che aveva letteralmente dominato in Spagna nel 2014, ma non sarebbe potuto approdare sulla scena del Mondiale nel 2015 senza questa deroga.

Ora questo privilegio sarà concesso, qualora ne avesse bisogno, anche al vincitore della Red Bull Rookies cup, che con il titolo si metterebbe in tasca la licenza per la Moto3 anche se non avesse ancora spento 16 candeline.

Prossimo articolo Moto3
Livio Loi e la Reale Avintia Academy si dicono addio con effetto immediato

Previous article

Livio Loi e la Reale Avintia Academy si dicono addio con effetto immediato

Next article

Fotogallery: il combattuto GP d'Olanda di classe Moto3 ad Assen

Fotogallery: il combattuto GP d'Olanda di classe Moto3 ad Assen

Su questo articolo

Serie Moto3
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie