Di Giannantonio: "Devo continuare sul livello mostrato nelle ultime gare!"

condividi
commenti
Di Giannantonio:
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
12 giu 2018, 08:58

Il pilota del team Gresini sembra aver trovato la giusta costanza per poter essere tra i pretendenti al titolo mondiale 2018 di Moto3, ma dovrà vedersela con il connazionale Bezzecchi e il compagno di squadra Martin anche a Barcellona.

Marco Bezzecchi, Prustel GP, Jorge Martin, Del Conca Gresini Racing Moto3, Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
Podio: il vincitore della gara Jorge Martin, Del Conca Gresini Racing Moto3
Podio: il vincitore della gara Jorge Martin, Del Conca Gresini Racing Moto3
Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3
Podio: il vincitore della gara Jorge Martin, Del Conca Gresini Racing Moto3, il secondo classificato Marco Bezzecchi, Prustel GP, il terzo classificato Fabio Di Giannantonio, Del Conca Gresini Racing Moto3

Il doppio podio del Mugello lo scorso fine settimana ha inevitabilmente portato una ventata di freschezza ed entusiasmo nel box del Team Del Conca Gresini Moto3 che a Barcellona proverà a continuare sulla stessa linea di lavoro, puntando al massimo risultato con entrambi i suoi piloti.

Jorge Martin partirà con i favori del pubblico casalingo e spera di bissare il fine settimana del 2017, dove trovò pole e si giocò fino all’ultimo la vittoria (poi 3º al traguardo). L’obiettivo sarà trovare quella continuità di risultati che ha per ora minato questo inizio di stagione. Per Fabio Di Giannantonio sarà l’occasione per fare il salto di qualità su un tracciato, seppur sempre diverso, nel quale ha sempre chiuso nella top10 ma dove ovviamente punta molto più alto.

Appaiati in classifica a 3 e 8 punti dalla leadership, Jorge Martin e Fabio Di Giannantonio inizieranno il fine settimana del settimo appuntamento mondiale a partire da venerdì 15 alle 9:00 con le prime libere del GP di Catalogna.

Fabio Di Giannantonio: “Barcellona è particolare, soprattutto perché ogni volta che ci andiamo è una pista diversa. Da quando sono nel mondiale non ho mai corso sullo stesso tracciato, e quest’anno torniamo al disegno originale, con più curvoni veloci e sarà interessante vedere come risponde la nostra Honda. Dopo un podio e una mezza vittoria, bisogna continuare su questo livello: mi sto allenando tanto per arrivare preparato fisicamente già il caldo sarà sicuramente un fattore da tenere in considerazione”.

Jorge Martin: “Abbiamo tanta voglia di tornare in pista e soprattutto a Montmeló dove sono sempre stato veloce e dove già il primo anno avevo fatto uno dei migliori risultati della stagione. È un tracciato che mi piace, soprattutto perché si corre sul layout storico, che si adatta molto di più alle mie caratteristiche. Arriviamo dopo la grande vittoria in Mugello, ma anche in Catalunya le KTM saranno pericolose, ma saremo pronti alla sfida”.

Prossimo articolo Moto3

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Barcelona
Piloti Jorge Martin, Fabio Di Giannantonio
Autore Redazione
Tipo di articolo Preview