Moto3
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
14 ago
Evento concluso
21 ago
Evento concluso
11 set
Evento concluso
18 set
Evento concluso
G
Barcellona
27 set
Gara in
3 giorni
09 ott
Prossimo evento tra
15 giorni
G
Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
22 giorni
G
Aragon II
23 ott
Prossimo evento tra
29 giorni
G
Valencia
06 nov
Prossimo evento tra
43 giorni
G
Valencia II
13 nov
Prossimo evento tra
50 giorni
G
Algarve
20 nov
Prossimo evento tra
57 giorni

Canet soffia la pole a Mir in extremis in Germania, Bulega in prima fila

condividi
commenti
Canet soffia la pole a Mir in extremis in Germania, Bulega in prima fila
Di:

Lo spagnolo della Estrella Galicia non si è spaventato quando è arrivata la pioggia ed ha beffato il connazionale del Leopard Racing. Nicolò è terzo, mentre in seconda fila ci sono Arbolino e Fenati. Bastianini è in terza.

La pioggia arrivata a poco più di dieci minuti dalla conclusione sembrava aver messo la parola fine alle qualifiche del GP di Germania di classe Moto3, ma Aron Canet non ne ha voluto sapere di arrendersi ed ha fatto decisamente bene.

Con la pioggia che ha smesso quasi subito di cadere, il pilota del Team Estrella Galicia ha deciso di provarci e proprio sotto alla bandiera a scacchi ha beffato uno Joan Mir che pareva ormai certo della sua pole position all'interno del suo box.

Lo spagnolo ha girato in 1'26"688, riuscendo a staccare addirittura di 245 millesimi l'altra Honda con i colori del Leopard Racing affidata al leader della classifica iridata. A completare la prima fila ci sarà poi il migliore degli italiani e dei piloti KTM, che è Nicolò Bulega dello Sky Racing Team VR46.

Piccola beffa anche per Marcos Ramirez, che a tempo scaduto si è visto soffiare la sua prima prima fila, anche se il quarto tempo rimane comunque il suo miglior risultato in carriera in qualifica. Stesso discorso che vale per un ottimo Tony Arbolino, quinto con la Honda della SIC 58 Squadra Corse davanti a quella della Marinelli Rivacold portata in pista da Romano Fenati.

Ad aprire la terza fila c'è il padrone di casa Philipp Oettl, che avrà al suo fianco la KTM di Bo Bendsneyder e la Honda di Enea Bastianini, che forse se avesse trovato meno traffico nel finale avrebbe anche potuto provare ad attaccare la seconda fila.

Purtroppo sono tutti molto attardati invece gli altri italiani, a partire da Marco Bezzecchi che occupa la 18esima posizione ed ancora una volta è il migliore tra i piloti in sella alle Mahindra. Poi c'è un quartetto tutto azzurro tra la 22esima e la 25esima posizione di cui fanno parte Manuel Pagliani, Andrea Migno, Lorenzo Dalla Porta e Fabio Di Giannantonio.

Stupisce vedere così indietro il pilota dello Sky Racing Team VR46 e quello del Gresini Racing, ma quest'ultimo purtroppo ha trovato la pioggia nelle ultime due curve proprio nel suo miglior giro.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 44 spain Aron Canet  Honda 18 1'26.688     152.450 208
2 36 spain Joan Mir  Honda 13 1'26.933 0.245 0.245 152.020 206
3 8 italy Nicolò Bulega  KTM 15 1'26.981 0.293 0.048 151.936 205
4 42 spain Marcos Ramírez  KTM 14 1'27.186 0.498 0.205 151.579 209
5 14 italy Tony Arbolino  Honda 18 1'27.228 0.540 0.042 151.506 211
6 5 italy Romano Fenati  Honda 14 1'27.254 0.566 0.026 151.461 208
7 65 germany Philipp Ottl  KTM 17 1'27.284 0.596 0.030 151.409 209
8 64 netherlands Bo Bendsneyder  KTM 18 1'27.297 0.609 0.013 151.386 208
9 33 italy Enea Bastianini  Honda 16 1'27.307 0.619 0.010 151.369 210
10 17 united_kingdom John McPhee  Honda 16 1'27.414 0.726 0.107 151.184 212
11 58 spain Juanfran Guevara  KTM 14 1'27.450 0.762 0.036 151.121 212
12 24 japan Tatsuki Suzuki  Honda 14 1'27.466 0.778 0.016 151.094 208
13 11 belgium Livio Loi  Honda 17 1'27.505 0.817 0.039 151.026 213
14 7 malaysia Adam Norrodin  Honda 17 1'27.515 0.827 0.010 151.009 212
15 19 spain Gabriel Rodrigo  KTM 13 1'27.528 0.840 0.013 150.987 208
16 52 united_kingdom Danny Kent  KTM 16 1'27.539 0.851 0.011 150.968 209
17 40 south_africa Darryn Binder  KTM 18 1'27.581 0.893 0.042 150.895 209
18 12 italy Marco Bezzecchi  Mahindra 18 1'27.636 0.948 0.055 150.801 205
19 84 czech_republic Jakub Kornfeil  Peugeot 17 1'27.680 0.992 0.044 150.725 210
20 27 japan Kaito Toba  Honda 19 1'27.731 1.043 0.051 150.637 211
21 71 japan Ayumu Sasaki  Honda 17 1'27.781 1.093 0.050 150.551 211
22 96 italy Manuel Pagliani  Mahindra 16 1'27.782 1.094 0.001 150.550 208
23 16 italy Andrea Migno  KTM 16 1'27.824 1.136 0.042 150.478 211
24 48 italy Lorenzo Dalla Porta  Mahindra 14 1'27.899 1.211 0.075 150.349 206
25 21 italy Fabio Di Giannantonio  Honda 17 1'27.944 1.256 0.045 150.272 209
26 95 france Jules Danilo  Honda 16 1'28.071 1.383 0.127 150.056 212
27 41 thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 20 1'28.113 1.425 0.042 149.984 209
28 31 spain Raul Fernandez  Mahindra 16 1'28.134 1.446 0.021 149.948 207
29 6 spain Maria Herrera  KTM 19 1'28.266 1.578 0.132 149.724 211
30 4 finland Patrik Pulkkinen  Peugeot 17 1'28.806 2.118 0.540 148.814 207
31 77 germany Tim Georgi  KTM 17 1'29.296 2.608 0.490 147.997 208
Sachsenring, Libere 3: Mir si conferma al top, Bulega è quarto

Articolo precedente

Sachsenring, Libere 3: Mir si conferma al top, Bulega è quarto

Articolo successivo

18 piloti Moto3 multati per eccessiva lentezza nel primo settore

18 piloti Moto3 multati per eccessiva lentezza nel primo settore
Carica i commenti