Moto2
17 lug
Evento concluso
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
14 ago
FP3 in
06 Ore
:
27 Minuti
:
32 Secondi
G
Spielberg II
21 ago
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Misano
13 mag
Prossimo evento tra
26 giorni
G
Misano II
18 set
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Barcelona
25 set
Prossimo evento tra
40 giorni
09 ott
Prossimo evento tra
54 giorni
G
Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
61 giorni
G
Aragon II
23 ott
Prossimo evento tra
68 giorni
G
Valencia
06 nov
Prossimo evento tra
82 giorni
G
Valencia II
13 nov
Prossimo evento tra
89 giorni

Vietati i test privati Moto2 e Moto3 per il 2020

condividi
commenti
Vietati i test privati Moto2 e Moto3 per il 2020
Di:
28 mag 2020, 17:20

Per venire incontro a questo periodo di crisi economica e sanitaria, Dorna, FIM ed IRTA hanno deciso di fermare i test privati delle due classi entranti fino a nuovo avviso.

Con effetto immediato, i piloti di Moto2 e Moto3 non potranno svolgere più test privati nel 2020 fino a nuovo avviso, in virtù della situazione creata a livello mondiale dalla pandemia del Coronavirus.

Con le entrate economiche significativamente ridotte per le squadre, estendere il divieto a tutti i piloti di effettuare dei test equilibrerà il lavoro delle scuderie, livellando tanto quelle che possono contare su maggiori finanziamenti come quelle che invece dovranno sopravvivere solo con i sussidi. 

La disponibilità dei circuiti sarà più limitata del solito e potrebbe essere soggetta a ulteriori restrizioni governative. Inoltre, le limitazioni di viaggio in Europa e nel mondo continuano a variare da paese a paese, il che significa che solo alcune squadre potrebbero essere autorizzate a viaggiare con i veicoli e col personale necessario per svolgere un test. La maggior parte delle restrizioni di viaggio sembra che resteranno in vigore almeno fino alla fine di giugno. 

La FIM, l’IRTA e la Dorna credono che sarà possibile svolgere un numero significativo di eventi a partire da luglio. Questi eventi saranno condensati in un breve periodo di tempo, il che significa che non ci saranno giorni disponibili per svolgere i test una volta che si riprenderà con le gare.

L'intenzione di Dorna è quella di svolgere ulteriori sessioni di prova per tutte le categorie durante la settimana del primo evento. Inoltre, Dunlop ha limitato la sua attività, tra cui molti dipendenti chiave, e ha già indicato che non sarebbe in grado di partecipare ai test privati. 

Prime prove di "normalità": 13 piloti in pista a Misano

Articolo precedente

Prime prove di "normalità": 13 piloti in pista a Misano

Articolo successivo

Moto2: Bendsneyder vince la gara virtuale a Silverstone

Moto2: Bendsneyder vince la gara virtuale a Silverstone
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2 , Moto3
Autore Redazione Motorsport.com