Vierge fa il bis in Argentina: seconda pole in due anni a Termas de Rio Hondo

condividi
commenti
Vierge fa il bis in Argentina: seconda pole in due anni a Termas de Rio Hondo
Di:
30 mar 2019, 17:32

Seconda in carriera in Moto2 per lo spagnolo, che è anche la seconda sul tracciato argentino. In prima fila con lui Schrotter e Lowes. Solo ottavo il migliore degli italiani, che è Baldassarri. Bene Bulega in terza fila.

Fino a qui quello di Xavi Vierge non era stato un gran weekend, ma evidentemente il pilota della Marc VDS aveva aspettato le qualifiche per dare il meglio di sé. Lo spagnolo ha infatti conquistato la sua seconda pole position in carriera in Moto2, curiosamente sulla stessa pista dove un anno fa arrivò la prima, ovvero Termas de Rio Hondo.

Vierge ha realizzato un il nuovo primato del tracciato argentino per la classe di mezzo con un 1'42"726, ma non ha avuto affatto vita facile per centrare questa pole, visto che i primi tre sono tutti racchiusi nello spazio di appena 12 millesimi. Ad 11 troviamo Marcel Schrotter, che conferma il suo momento di grande forma con la Kalex della Dynavolt Intact GP, mentre uno più indietro completa la prima fila Sam Lowes con quella del Gresini Racing.

Vicinissimo anche Alex Marquez, che con la moto gemella di quella di Vierge ha chiuso staccato di 47 millesimi. Ma la cosa non deve stupire, visto che i primi 13 sono tutti racchiusi nello spazio di meno di quattro decimi, a riprova di una Q2 che è stata davvero serratissima.

Thomas Luthi completa la cinquina Kalex, mentre in sesta posizione c'è la prima delle KTM con Brad Binder. Dopo aver comandato nella FP3, il figlio d'arte Remy Gardner si dovrà accontentare di aprire la terza fila, ma soprattutto stupisce dover scorrere la classifica fino all'ottavo posto per trovare il migliore degli italiani, che è Lorenzo Baldassarri. 

Leggi anche:

Il leader del Mondiale si è visto cancellare il suo miglior giro, che gli avrebbe permesso di partire una fila più avanti, ma va detto che comunque è solo a 249 millesimi dalla pole. Dietro di lui completa la terza fila un ottimo Nicolò Bulega, che con la Kalex dello Sky Racing Team VR46 è stato il migliore dei rookie.

Buono poi anche il decimo tempo di Simone Corsi, passato dalla Q1 con il miglior tempo con la Kalex del Tasca Racing. Insieme a lui sono stati promossi dal primo segmento anche Enea Bastianini ed Andrea Locatelli, rispettivamente 12esimo e 14esimo per i colori dell'Italtrans Racing.

Davanti a loro c'è la Speed Up di Jorge Navarro, mentre in mezzo troviamo un deludente Luca Marini, che non è riuscito a fare meglio del 13esimo tempo dopo essere stato secondo nella FP3. In Q2 poi c'era anche l'altra Speed Up, quella di Fabio Di Giannantonio, ma il rookie italiano si è dovuto accontentare del 18esimo posto in griglia.

L'elenco degli eliminati in Q1 contempla entrambe le MV Agusta, con Dominique Aegerter e Stefano Manzi che prenderanno il via rispettivamente dalla 20esima e dalla 23esima posizione. Eliminato nel primo segmento anche Marco Bezzecchi, 21esimo in griglia con la KTM di Tech 3. Per lui l'unica magra consolazione può essere quella di aver rifilato 1"2 al compagno di box Philipp Oettl.

Bisogna ricordare poi l'assenza in pista di Augusto Fernandez, che nella brutta caduta alla curva 14 avvenuta nella terza sessione di prove libere, nel quale lo spagnolo del Pons Racing ha rimediato una frattura di ulna e radio del braccio sinistro. Per lui quindi il weekend si è concluso qui, perché rientrerà subito in Spagna per sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Classifica Q2

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 97 Spain Xavi Vierge Kalex 9 1'42.726     168.424 279
2 23 Germany Marcel Schrötter Kalex 9 1'42.737 0.011 0.011 168.406 274
3 22 United Kingdom Sam Lowes Kalex 9 1'42.738 0.012 0.001 168.405 275
4 73 Spain Alex Marquez Kalex 9 1'42.773 0.047 0.035 168.347 277
5 12 Switzerland Thomas Lüthi Kalex 9 1'42.856 0.130 0.083 168.211 275
6 41 South Africa Brad Binder KTM 9 1'42.873 0.147 0.017 168.184 276
7 87 Australia Remy Gardner Kalex 8 1'42.969 0.243 0.096 168.027 276
8 7 Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 8 1'42.975 0.249 0.006 168.017 273
9 11 Italy Nicolò Bulega Kalex 8 1'43.008 0.282 0.033 167.963 274
10 24 Italy Simone Corsi Kalex 8 1'43.061 0.335 0.053 167.877 275
11 9 Spain Jorge Navarro Speed Up 7 1'43.098 0.372 0.037 167.817 274
12 33 Italy Enea Bastianini Kalex 9 1'43.103 0.377 0.005 167.808 275
13 10 Italy Luca Marini Kalex 8 1'43.119 0.393 0.016 167.782 279
14 5 Italy Andrea Locatelli Kalex 9 1'43.323 0.597 0.204 167.451 274
15 27 Spain Iker Lecuona KTM 9 1'43.452 0.726 0.129 167.242 267
16 64 Netherlands Bo Bendsneyder NTS 7 1'43.498 0.772 0.046 167.168 267
17 88 Spain Jorge Martin KTM 8 1'43.604 0.878 0.106 166.997 271
18 21 Italy Fabio Di Giannantonio Speed Up 9 1'43.677 0.951 0.073 166.879 268

Classifica Q1

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 24 Italy Simone Corsi Kalex 5 1'42.987     167.997 280
2 33 Italy Enea Bastianini Kalex 8 1'43.004 0.017 0.017 167.970 278
3 64 Netherlands Bo Bendsneyder NTS 8 1'43.192 0.205 0.188 167.664 269
4 5 Italy Andrea Locatelli Kalex 8 1'43.358 0.371 0.166 167.394 277
5 35 Thailand Somkiat Chantra Kalex 8 1'43.505 0.518 0.147 167.157 278
6 77 Switzerland Dominique Aegerter MV 8 1'43.576 0.589 0.071 167.042 269
7 72 Italy Marco Bezzecchi KTM 8 1'43.619 0.632 0.043 166.973 278
8 45 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 8 1'43.669 0.682 0.050 166.892 274
9 62 Italy Stefano Manzi MV 8 1'43.727 0.740 0.058 166.799 270
10 2 Switzerland Jesko Raffin NTS 8 1'43.730 0.743 0.003 166.794 267
11 89 Malaysia Khairul Pawi Kalex 8 1'44.037 1.050 0.307 166.302 277
12 16 United States Joe Roberts KTM 8 1'44.226 1.239 0.189 166.000 275
13 3 Germany Lukas Tulovic KTM 8 1'44.233 1.246 0.007 165.989 276
14 96 United Kingdom Jake Dixon KTM 8 1'44.571 1.584 0.338 165.453 274
15 20 Indonesia Dimas Pratama Kalex 8 1'44.690 1.703 0.119 165.265 272
16 65 Germany Philipp Ottl KTM 8 1'44.825 1.838 0.135 165.052 277
17 18 Andorra Xavi Cardelus KTM 8 1'45.363 2.376 0.538 164.209 276
  40 Spain Augusto Fernandez Kalex          
Articolo successivo
Moto2, Termas de Rio Hondo, Libere 3: Gardner di un soffio su Marini

Articolo precedente

Moto2, Termas de Rio Hondo, Libere 3: Gardner di un soffio su Marini

Articolo successivo

Moto2: Baldassarri concede il bis in Argentina e scappa nel Mondiale!

Moto2: Baldassarri concede il bis in Argentina e scappa nel Mondiale!
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie