Tomizawa sta lottando con la morte!

Il pilota giapponese è stato trasferito in aumbulanza all'ospedale di Riccione

Shoya Tomizawa sta lottando contro la morte. Il giovane pilota giapponese all'11.giro della gara di Moto 2 è caduto prima del Curvone ed è stato travolto dalle moto di De Angelis (che è uscito incolume dall'incidente) e da Scott Ridding (che è finito al centro medico per accertamenti). Le condizioni di Tomizawa, invece, sono subito parse disperate: i medici hanno diagnosticato traumi addominali, toracici e cranici con emoraggie interne. La corsa di Moto 2 non è stata colpevolmente interrotta visto che c'erano tre rider sdraiati sul tracciato, anche se i soccorsi bisogna dire che sono stati immediati. Shoya dopo essere stato intubato e stabilizzato dai medici è stato trasferito in ambulanza all'ospedale di Riccione dove ci sono le strutture per accogliere un ferito in quelle condizioni. Divampa intanto la polemica sul fatto che la corsa non sia stata fermata: Franco Uncini, delegato della sicurezza, difende la scelta della direzione gara, mentre altri sostengono che Tomizawa non doveva essere assolutamente spostato, ma doveva essere soccorso in pista, per evitare altri danni visto che le condizioni erano da subito estremamente gravi.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Shoya Tomizawa
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag concorsi