Tom Lüthi: “La fiducia è tanta in vista di Le Mans”

Il centauro elvetico pronto a battagliare per il titolo sul circuito Ettore Bugatti. Come si ferma Franco Morbidelli? “Se lo sapessi, lo avrei già fatto da un po’ di tempo...”

Tom Lüthi: “La fiducia è tanta in vista di Le Mans”
Thomas Luthi, CarXpert Interwetten
Thomas Luthi, CarXpert Interwetten
Thomas Luthi, CarXpert Interwetten
Thomas Lüthi, CarXpert Interwetten
Thomas Lüthi, CarXpert Interwetten
Thomas Lüthi, CarXpert Interwetten

Raramente Thomas Lüthi è stato nell’ombra, come è invece avvenuto nell’ultimo appuntamento di Moto2 a Jerez de la Frontera, ottenendo il peggiore risultato negli ultimi cinque anni. “Dalla vetta il distacco era soltanto di pochi decimi, ma a questo livello si pagano tutti. Anche i giorni successivi alle gara, analizzando i dati telemetrici, non siamo riusciti a capire quale fosse davvero il problema. Ora, però, sembra essere risolto e non vedo l’ora di scendere in pista”. 

Accorciato leggermente il divario con Franco Morbidelli, la rincorsa al titolo di Lüthi riparte il fine settimana del 21 maggio dal circuito francese intitolato ad Ettore Bugatti. “In Francia mi trovo bene e in effetti è a Le Mans che ho ottenuto il maggior numero di vittorie. Ora l’asfalto è stato completamente rifatto e sicuramente sarà un vantaggio per tutti, anche se nessuno conosce il nuovo fondo. Penso che utilizzeremo la messa a punto di Austin con la speranza che possa funzionare allo stesso modo”.

Quali sono i pensieri del vice campione in carica di Moto2 riguardo al positivo inizio di stagione? “Abbiamo sicuramente una squadra più esperta e soprattutto stiamo trovando la continuità. È il mio secondo anno con lo stesso ingegnere e ora siamo in piena sintonia. Siamo stati bravi a incrementare il nostro feeling al fine di ottenere buoni risultati”.

Thomas Lüthi ha il mirino puntato sul titolo iridato, ma prima serve sbaragliarsi di un Franco Morbidelli apparso in grande forma in apertura di stagione. “Ho iniziato bene, ma non significa nulla. La stagione è ancora molto lunga. Come si ferma Franco? Se lo sapessi, lo avrei già fatto da tempo”.

condividi
commenti
Tarran Mackenzie firma con il Kiefer Racing fino a fine stagione

Articolo precedente

Tarran Mackenzie firma con il Kiefer Racing fino a fine stagione

Articolo successivo

Le Mans, Libere 1: Baldassarri guida un grande poker italiano

Le Mans, Libere 1: Baldassarri guida un grande poker italiano
Carica i commenti