Test Moto2 Losail, Giorno 2: Martin in vetta, Bulega terzo

condividi
commenti
Test Moto2 Losail, Giorno 2: Martin in vetta, Bulega terzo
Di:
29 feb 2020, 16:13

Lo spagnolo del Team Ajo si mostra in grande forma e precede Gardner. Terzo c'è un ottimo Bulega con la Kalex di Gresini. Spazio nella top 10 anche per Bastianini e Marini.

Non ha ancora ottenuto la sua prima vittoria in Moto2, ma Jorge Martin è indicato da molti come uno dei grandi favoriti nella corsa al titolo di quest'anno. Passato dalla KTM alla Kalex, sempre sotto ai colori del Team Ajo, il pilota spagnolo sembra proprio voler mettere le cose in chiaro fin dai test.

Oggi è stato il più veloce al termine della seconda giornata di quelli in Qatar, dove la settimana prossima si disputerà la prima gara della stagione. L'ex campione del mondo ha girato in 1'58"958, staccando di 330 millesimi l'altra Kalex del figlio d'arte Remy Gardner, che è stato il solo a scendere sotto all'1'59" oltre a lui.

In terza posizione continua a brillare Nicolò Bulega, che sembra essersi adattato veramente bene all'interno del Gresini Racing, anche se paga quattro decimi. Discorso che può valere allo stesso modo, ma per il passaggio dalla KTM alla Kalex, per lo statunitense Joe Roberts, quarto davanti a Xavi Vierge del Petronas Sprinta Racing.

Sesto tempo per il tedesco Marcel Schrotter, che precede la prima delle Speed Up, che è anche quella del miglior rookie di giornata, che ancora una volta è lo spagnolo Aron Canet. Dietro di lui invece c'è un tandem tutto italiano composto da Enea Bastianini e Luca Marini, entrambi su Kalex.

Nella top 10 c'è spazio poi anche per un'altra Speed Up, quella di Jorge Navarro, arretrato però dal miglior tempo di ieri fino al decimo posto. Continuando a scorrere la classifica, in 12esima e 13esima piazza ci sono Marco Bezzecchi e Fabio Di Giannantonio, mentre tra i piloti più attesi continuano un po' a deludere Thomas Luthi ed Augusto Fernandez, solamente 15esimo e 17esimo.

Ancora una volta attardate le due MV Agusta, con Simone Corsi e Stefano Manzi che occupano la 21esima e la 22esima piazza, rimanendo sopra i due minuti, quindi con oltre un secondo e mezzo di distacco dalla vetta. Così come fatica ancora il campione del mondo della Moto3 Lorenzo Dalla Porta, 25esimo con un ritardo di 2" con la sua Kalex dell'Italtrans Racing.

Articolo successivo
Test Moto2 Losail, Giorno 1: Navarro al top, Bastianini terzo

Articolo precedente

Test Moto2 Losail, Giorno 1: Navarro al top, Bastianini terzo

Articolo successivo

Test Moto2 Losail, Giorno 3: Speed Up in spolvero con Navarro

Test Moto2 Losail, Giorno 3: Speed Up in spolvero con Navarro
Carica i commenti