Moto2
17 lug
Evento concluso
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
14 ago
Warm Up in
10 Ore
:
55 Minuti
:
29 Secondi
G
Spielberg II
22 ago
Qualifiche 1 in
6 giorni
G
Misano
13 mag
Prossimo evento tra
26 giorni
G
Misano II
18 set
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Barcelona
25 set
Prossimo evento tra
40 giorni
09 ott
Prossimo evento tra
54 giorni
G
Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
61 giorni
G
Aragon II
23 ott
Prossimo evento tra
68 giorni
G
Valencia
06 nov
Prossimo evento tra
82 giorni
G
Valencia II
13 nov
Prossimo evento tra
89 giorni

Test Moto2 Jerez: Martín domina una sessione serrata

condividi
commenti
Test Moto2 Jerez: Martín domina una sessione serrata
Di:
15 lug 2020, 16:14

Jorge Martín comanda la classifica della giornata di test della Moto2 a Jerez, davanti a Thomas Luthi. Marco Bezzecchi è terzo e primo degli italiani, quarto tempo per Luca Marini.

L’attesa è ormai finita, dopo quattro mesi il mondiale torna in pista ed oggi abbiamo avuto un piccolo assaggio di quello che sarà il primo weekend di gara della ripartenza con una giornata di test a Jerez de la Frontera. Sulla pista dove questo fine settimana verrà disputato il Gran Premio di Spagna, il primo dopo il fermo a causa della pandemia, la Moto2 è scesa in pista insieme alle altre classi del mondiale per un ‘rodaggio’ prima di riprendere.

Per quanto riguarda la classe di mezzo, a dominare la giornata di test è stato Jorge Martín, autore di un grande tempo nella sessione pomeridiana che l’ha portato a stare al comando della classifica combinata. Lo spagnolo, che durante il periodo di lockdown è stato al centro dell’attenzione per un probabile debutto in MotoGP a partire dal prossimo anno, ha fermato il cronometro sull’1’42”346, assicurandosi la vetta della classifica e beffando Thomas Luthi. Lo svizzero, solo 13esimo nella sessione del pomeriggio, ha comunque beneficiato del secondo crono nella combinata grazie al tempo fatto segnare la mattina e resta a 76 millesimi dalla vetta.

Grande ripartenza anche per Marco Bezzecchi, che nel pomeriggio migliora anche il tempo della mattina  agguanta il terzo crono pagando solamente 40 millesimi dal Luthi e 116 dalla vetta. Tempi molto serrati per i primi, con un ottimo Luca Marini in quarta posizione, che accusa un ritardo di 13 centesimi da Martín e resta comunque abbastanza vicino al leader della giornata, davanti a Sam Lowes, quinto a poco più di due decimi.

291 sono i millesimi che separano Enea Bastianini dal miglior crono ed il pilota Italtrans conclude i test con il sesto tempo. L’italiano precede Marcel Schrotter, secondo nel pomeriggio e settimo nella classifica combinata. Ottavo crono per Tetsuta Nagashima, vincitore del Gran Premio del Qatar, unica gara fino ad ora disputata per la Moto2. Il giapponese paga 323 millesimi da Martín e precede Jorge Navarro, nono, mentre chiude la top 10 Xavi Vierge.

Augusto Fernandez resta fuori dalla top 10 per soli 93 millesimi ed è 11esimo. Alle sue spalle troviamo Fabio Di Giannantonio, 12esimo, mentre così concludono i test gli altri italiani: Niccolò Bulega è 14esimo, Stefano Manzi è 15esimo e Lorenzo Baldassarri chiude il gruppo tricolore con il 16esimo crono. Nonostante le posizioni, i tempi sono comunque interessanti: i primi dieci piloti infatti sono racchiusi in meno di cinque decimi e ben 19 piloti sono separati da meno di un secondo.

Guarda il Gran Premio Red Bull di Spagna live su DAZN. Attiva ora. 

Fotogallery WithU: brividi per Quartararo e Morbidelli su Hyundai

Articolo precedente

Fotogallery WithU: brividi per Quartararo e Morbidelli su Hyundai

Articolo successivo

Moto2, Jerez, Libere 1: si riparte da Marini, a terra Manzi

Moto2, Jerez, Libere 1: si riparte da Marini, a terra Manzi
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Autore Lorenza D'Adderio