Test Moto2 Jerez, Giorno 3: Odendaal al top sul bagnato, nell'assoluta resta davanti Marini

condividi
commenti
Test Moto2 Jerez, Giorno 3: Odendaal al top sul bagnato, nell'assoluta resta davanti Marini
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
25 nov 2018, 18:25

Con la pista in condizioni complicate appena 12 piloti hanno messo a referto dei tempi oggi, con quello della NTS che ha messo tutti in fila. Il miglior tempo dei tre giorni rimane quello dell'italiano dello Sky Racing Team VR46.

Sono solamente 18 i piloti che hanno preso la via della pista nella terza ed ultima sessione dei test collettivi della classe Moto2 a Jerez de la Frontera, i primi della categoria con i propulsori Triumph e la nuova elettronica Magneti Marelli.

La pista oggi era in condizioni tutt'altro che ottimali, con l'asfalto bagnato dalla pioggia ed un fastidioso vento che soffiava sul tracciato andaluso. Per questo, anche nella Moto2 come nella neonata MotoE, la classifica cumulativa è rimasta invariata con Luca Marini che sembra presentarsi come favorito ai nastri di partenza con la sua Kalex dello Sky Racing Team VR46, davanti ad altri due piloti esperti come Sam Lowes (Kalex - Gresini Racing) ed Alex Marquez (Kalex - Marc VDS).

Tra quelli che hanno preso la via della pista oggi, il più veloce è stato Steven Odendaal, specialista del bagnato con la sua NTS, che è sceso fino a 1'46"704, precedendo di 186 millesimi la MV Agusta di un altro specialista come Dominique Aegerter. 

Leggi anche:

Stupisce poi vedere addirittura in terza posizione Xavi Cardelus per i colori dell'Angel Nieto Team, perché solitamente lo spagnolo occupa le parti basse della classifica. Alle sue spalle c'è Fabio Di Giannantonio, oggi migliore tra i rookie con la sua Speed Up, anche se staccato di 1"2 dalla vetta. Nella cumulativa invece il miglior rookie della tre giorni rimane Niccolò Bulega, 11esimo assoluto con la Kalex dello Sky Racing Team VR46.

Continuando a scorrere la classifica odierna, in settima posizione sembra aver fatto dei progressi anche Marco Bezzecchi, autore del settimo tempo. Tra quelli che hanno messo a referto un tempo, che sono appena 12, ci sono poi Andrea Locatelli, Stefano Manzi e Simone Corsi, che occupano proprio le posizioni tra la decima e la 12esima. Sono diversi poi i piloti che hanno preso la via della pista, ma seconda completare giri cronometrati.

Bisogna ricordare che nella prima giornata c'era stata la caduta del campione del mondo della Moto3, lo spagnolo Jorge Martin, che al debutto sulla KTM di Moto2 si è procurato la frattura dell'omero sinistro ed un'altra frattura al piede destro, per la quale è stato operato questa mattina a Barcellona. 

 

La classifica della terza giornata

Pos Pilota Team Moto Tempo
1 Steven Odendaal NTS RW Racing GP NTS 1'46”704
2 Dominique Aegerter MV Agusta Forward Racing MV Agusta 1'46”890
3 Xavi Cardelus Angel Nieto Team KTM 1'47”551
4 Fabio Di Giannantonio Speed Up Racing Speed Up 1'47”990
5 Dimas Ekky Pratama Idemitsu Honda Team Asia Kalex 1'48”003
6 Lukas Tulovic Kiefer Racing KTM 1'49”589
7 Marco Bezzecchi Red Bull KTM Tech 3 KTM 1'50”093
8 Philipp Oettl Red Bull KTM Tech 3 KTM 1'50”532
9 Xavi Vierge EG 0,0 Marc VDS Kalex 1'50”758
10 Andrea Locatelli Italtrans Racing Team Kalex 1'54”544
11 Stefano Manzi MV Agusta Forward Racing MV Agusta 1'55”980
12 Simone Corsi Tasca Racing Scuderia Moto2 Kalex 1'58”133
13 Jake Dixon Angel Nieto Team KTM senza tempo
14 Iker Lecuona Red Bull KTM Ajo KTM senza tempo
15 Tom Luthi Dynavolt Intact GP Kalex senza tempo
16 Alex Marquez EG 0,0 Marc VDS Kalex senza tempo
17 Brad Binder Red Bull KTM Ajo KTM senza tempo
18 Remy Gardner SAG Team Kalex senza tempo

La classifica cumulativa dei tre giorni

Pos Pilota Team Moto Tempo
1 Luca Marini Sky Racing Team VR46 Kalex 1'41”524
2 Sam Lowes Federal Oil Gresini Moto2 Kalex 1'41”792
3 Alex Marquez EG 0,0 Marc VDS Kalex 1'41”901
4 Remy Gardner SAG Team Kalex 1'41”991
5 Lorenzo Baldassarri Pons HP40 Kalex 1'42”035
6 Jorge Navarro Speed Up Racing Speed Up 1'42”196
7 Marcel Schrotter Dynavolt Intact GP Kalex 1'42”241
8 Augusto Fernandez Pons HP40 Kalex 1'42”264
9 Tetsuta Nagashima SAG Team Kalex 1'42”282
10 Xavi Vierge EG 0,0 Marc VDS Kalex 1'42”305
11 Nicolò Bulega Sky Racing Team VR46 Kalex 1'42”311
12 Tom Luthi Dynavolt Intact GP Kalex 1'42”361
13 Brad Binder Red Bull KTM Ajo KTM 1'42”465
14 Stefano Manzi MV Agusta Forward Racing MV Agusta 1'42”743
15 Simone Corsi Tasca Racing Scuderia Moto2 Kalex 1'42”782
16 Fabio Di Giannantonio Speed Up Racing Speed Up 1'42”812
17 Enea Bastianini Italtrans Racing Team Kalex 1'42”875
18 Steven Odendaal NTS RW Racing GP NTS 1'42”880
19 Andrea Locatelli Italtrans Racing Team Kalex 1'42”888
20 Lukas Tulovic Kiefer Racing KTM 1'42”916
21 Khairul Idham Pawi Petronas Sprinta Racing Kalex 1'43”012
22 Dominique Aegerter MV Agusta Forward Racing MV Agusta 1'43”123
23 Jorge Martin Red Bull KTM Ajo KTM 1'43”361
24 Dimas Ekky Pratama Idemitsu Honda Team Asia Kalex 1'43”505
25 Marco Bezzecchi Red Bull KTM Tech 3 KTM 1'43”652
26 Iker Lecuona Red Bull KTM Ajo KTM 1'43”653
27 Somkiat Chantra Idemitsu Honda Team Asia Kalex 1'43”900
28 Jake Dixon Angel Nieto Team KTM 1'44”148
29 Philipp Oettl Red Bull KTM Tech 3 KTM 1'44”207
30 Xavi Cardelus Angel Nieto Team KTM 1'44”803
31 Bo Bendsneyder NTS RW Racing GP NTS 1'45”097
Articolo successivo
Jorge Martin operato alla frattura del piede destro con esito positivo

Articolo precedente

Jorge Martin operato alla frattura del piede destro con esito positivo

Articolo successivo

Lo Sky Racing Team VR46 presenta alla finale di X Factor la livrea 2019

Lo Sky Racing Team VR46 presenta alla finale di X Factor la livrea 2019
Carica i commenti