Moto2
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Tech 3 offre un posto a Syahrin in Moto2 nel 2020

condividi
commenti
Tech 3 offre un posto a Syahrin in Moto2 nel 2020
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
6 ago 2019, 09:32

Il proprietario del team Tech 3 Herve Poncharal afferma di avere spazio per l’attuale pilota MotoGP Hafizh Syahrin nella line-up della Moto2 per il 2020, se il malese volesse.

La seconda stagione di Syahrin in MotoGP con la KTM del team Tech 3 è piuttosto complicata e durante la pausa estiva è stato ufficializzato l’arrivo di Brad Binder, che lo sostituirà nel 2020. Il pilota malese ha detto chiaramente che la sua priorità è tornare in Moto2, se nella classe regina non ci fossero posti disponibili, affermando di avere due o tre opzioni nella classe intermedia. Una di queste è Tech 3, che a questo punto vedrebbe schierati Syahrin e Marco Bezzecchi, che ha un contratto biennale con KTM.

Leggi anche:

Poncharal ha rivelato a motogp.com: “Avevo parlato con Hafizh già qualche gara prima dell’annuncio di Binder, quindi non è rimasto sorpreso quando ha visto che Brad prenderà il suo posto in MotoGP. Con noi sta facendo tantissime cose, è stato della partita e ci ha aiutati molto quando lo scorso anno Jonas Folger ha dovuto lasciare. Era chiaro dall’inizio che avrebbe avuto l’opportunità di stare con noi in Moto2 l’anno prossimo. Ora sta a lui decidere, mi piacerebbe concludere la trattativa ed avere la line-up del 2020 in Moto2 completa per Silverstone”.

Motorsport.com ha chiesto a Syahrin se volesse restare con Tech 3 in Moto2 ed il pilota ha affermato: “Ho una o due scelte e Herve è interessato a tenermi con sé in Moto2. Al momento non posso scegliere, ma in Moto2 con KTM non è difficile capire il carattere della moto. Anche Binder ha fatto un passo avanti prima della pausa estiva”.

Syahrin ha anche rivelato che ci sarebbe anche l’opportunità di tornare al team Petronas Sprinta, con cui ha corso in Moto2 dal 2014 al 2017, prima di passare in MotoGP: “Ho parlato con Herve ed anche con Razlan Razali, proprietario di Petronas Sprinta. Non posso dire al cento per cento cosa farò, ho bisogno di aspettare almeno fino all’Austria, poi saprò dove andare”.

Informazioni aggiuntive di Gerlad Dirnbeck

Hafizh Syahrin, Petronas Raceline Malaysia

Hafizh Syahrin, Petronas Raceline Malaysia

Photo by: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
Kiefer Racing potrebbe dare l’addio alla Moto2 dal 2020

Articolo precedente

Kiefer Racing potrebbe dare l’addio alla Moto2 dal 2020

Articolo successivo

Bastianini centra il primo podio in Moto2 con una super rimonta

Bastianini centra il primo podio in Moto2 con una super rimonta
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP , Moto2
Piloti Hafizh Syahrin Abdullah
Team Red Bull KTM Tech3
Autore Jamie Klein