Moto2
G
Sachsenring
19 giu
Canceled
G
Assen
26 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
Canceled
17 lug
Evento concluso
24 lug
Evento concluso
G
Brno
07 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
G
Spielberg
14 ago
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Spielberg II
21 ago
Prossimo evento tra
15 giorni
G
Silverstone
28 ago
Canceled
G
Misano
13 mag
Prossimo evento tra
36 giorni
G
Misano II
18 set
Prossimo evento tra
43 giorni
G
Barcelona
25 set
Prossimo evento tra
50 giorni
G
Buriram
02 ott
Canceled
09 ott
Prossimo evento tra
64 giorni
G
Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
71 giorni
G
Motegi
16 ott
Prossimo evento tra
71 giorni
G
Aragon II
23 ott
Prossimo evento tra
78 giorni
G
Phillip Island
23 ott
Canceled
G
Sepang
30 ott
Canceled
G
Valencia
06 nov
Prossimo evento tra
92 giorni
G
Austin
13 nov
Canceled
G
Valencia II
13 nov
Prossimo evento tra
99 giorni
G
Termas de Rio Hondo
20 nov
Canceled

Silverstone agrodolce per Marini, da dimenticare per Baldassarri

condividi
commenti
Silverstone agrodolce per Marini, da dimenticare per Baldassarri
Di:
30 ago 2017, 23:16

La scuderia svizzera di Agno, veloce ad ogni sessione, non raccoglie quanto meritato. Marini, 11esimo, ha però lottato con i big fino alla seconda fase di gara. “Balda” di nuovo per terra.

Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Luca Marini, Forward Racing
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Luca Marini, Forward Racing
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Luca Marini, Forward Racing
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Luca Marini, Forward Racing
Lorenzo Baldassarri, Forward Racing
Luca Marini, Forward Racing

Dimenticate le voci di mercato che vedono i due gioielli della Forward Racing, Luca Marini e Lorenzo Baldassarri, prossimi a un cambio di sella nella prossima stagione, la scuderia di Agno si è assicurata un posto da protagonista nella sessione di qualifica, occupando seconda e terza fila nel Gran Premio di Silverstone della Classe Moto2. 

 

Luca Marini, in costante crescita, è scattato ottimamente dalla quinta posizione, portandosi in terza piazza dopo poche curve dopo il via. L’ottima performance nella prima metà di corsa è successivamente stata vanificata da un calo di prestazione della gomma posteriore, che lo ha visto farsi infilare fino a precipitare all’undicesima piazza. 

“La corsa britannica è stata davvero molto ardua. Sono partito bene ed ero veloce, provare a restare davanti il più possibile era il mio obiettivo. Proprio per questo motivo la gomma posteriore ha cominciato a crearmi problemi nella seconda fase di gara. Il risultato, alla fine, è in linea con le aspettative. Posso dire di aver imparato molto perché ho tenuto testa ai migliori piloti del campionato”, confida il pesarese. 

 

Diverso l’umore nel box di Lorenzo Baldassarri, autore di una partenza poco brillante che lo ha visto scivolare dalla settima alla 14esima piazza, salvo poi recuperare alcune posizioni in fretta e furia. La scalata è poi stata frenata dall’ennesimo scivolone stagionale. Risalito in sella alla Kalex numero sette, il centauro italiano ha portato a termine la gara in 29esima posizione. 

“Dire di essere deluso è poco. La partenza è stata tutt’altro che perfetta, poi sono riuscito a recuperare bene. L’incidente è dovuto a una buca alla curva 14, la stessa nella quale è scivolato Alex Marquez. Mi dispiace per i meccanici e per il team, sicuramente non meritavamo un piazzamento simile. Essere stato veloce in ogni sessione, però, mi mette di buon umore in vista del GP di casa a Misano”.

A Silverstone Aegerter quasi al top, Raffin nei bassifondi

Articolo precedente

A Silverstone Aegerter quasi al top, Raffin nei bassifondi

Articolo successivo

Alex De Angelis corre in Moto2 anche a Misano: sostituisce Schrotter

Alex De Angelis corre in Moto2 anche a Misano: sostituisce Schrotter
Carica i commenti