Sachsenring, Libere 1: Aegerter precede di un soffio Locatelli e Baldassarri. In ritardo Bagnaia

condividi
commenti
Sachsenring, Libere 1: Aegerter precede di un soffio Locatelli e Baldassarri. In ritardo Bagnaia
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
13 lug 2018, 10:00

Bagnaia ha fatto prove con nuovo materiale, che però sembra non aver soddisfatto il leader della classifica. Per questo è solo 25esimo. Quarto invece il suo rivale Miguel Oliveira in sella alla seconda KTM nelle prime 5 posizioni.

Anche la prima sessione di prove libere della Moto2 sul tracciato del Sachsenrring, che questo fine settimana ospita il Gran Premio di Gran Bretagna, ha riservato sorprese. In vetta alla classifica non troviamo i favoriti al titolo Piloti 2018, bensì Dominique Aegerter, capace di firmare il miglior tempo della prima sessione del weekend della classe di mezzo del Motomondiale in 1'25"172.

Il pilota svizzero ha piazzato la sua KTM in vetta alla classifica proprio nell'ultima fase, precedendo di pochi millesimi i primi due italiani in classifica. Andrea Locatelli ha sfruttato al massimo la gomma nuova montata alla fine per issarsi in seconda posizione, staccato di appena 26 millesimi di secondo da Aegerter.

Dietro di lui ecco il secondo italiano, l'ottimo Lorenzo Baldassarri che continua a confermarsi tra i grandi protagonisti della categoria dopo un avvio di stagione più che promettente. Lorenzo ha chiuso il turno a 3 millesimi dal connazionale e dal secondo posto, ma a differenza di Locatelli è rimasto nelle parti nobili della classifica per quasi tutta la sessione.

La seconda KTM in classifica è quella di Miguel Oliveira, molto vicino ai primi. Il portoghese che corre in sella a un telaio prodotto dalla Casa austriaca ha iniziato bene il fine settimana, mentre Francesco Bagnaia non è andato oltre la 25esima posizione finale.

Nulla di drammatico però, perché il team Sky VR46 ha fatto prove su alcune parti nuove e non ha certo cercato alcun riferimento cronometrico a effetto. Sembra però che queste novità non abbiano soddisfatto troppo "Pecco", perché si è tolto casco e guanti molto prima del termine della sessione. Ora cercherà di concentrarsi sul prosieguo del fine settimana a partire dal turno pomeridiano di libere.

Bella prestazione per Iker Lecuona. Lo spagnolo è rimasto in vetta alla classifica per gran parte della sessione, per poi essere superato da 4 avversari. Il suo crono è stato però così buono da permettergli di chiudere le Libere 1 in Top 5, staccato di 233 millesimi dal tempo di riferimento di Dominique Aegerter.

Ci si aspettava di più da Alex Marquez, che non è andato oltre il sesto tempo in sella alla prima Kalex del team Marc VDS. Sam Lowes ha fatto peggio di appena 10 millesimi rispetto allo spagnolo e si è fermato in settima posizione davanti a un ottimo Romano Fenati.

Il terzo italiano in Top 10 ha di recente rinunciato all'operazione al braccio che gli dà fastidio a causa della sindrome compartimentale, ma in quanto a prestazione sul giro secco è spesso competitivo com'è capitato oggi.

Augusto Fernandez ha firmato la nona posizione davanti alla KTM di Brad Binder, che ha completato la Top 10 davanti alla Speed Up di Fabio Quartararo. Per quanto riguarda gli altri italiani troviamo in 14esima e 15esima posizione Luca Marini e Mattia Pasini, mentre Simone Corsi ha chiuso il turno 18esimo. 21esimo Stefano Manzi, mentre Federico Fuligni ha ottenuto la 32esima piazza.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 77 Switzerland Dominique Aegerter  KTM 27 1'25.172     155.163 243
2 5 Italy Andrea Locatelli  Kalex 28 1'25.198 0.026 0.026 155.116 244
3 7 Italy Lorenzo Baldassarri  Kalex 28 1'25.201 0.029 0.003 155.110 248
4 44 Portugal Miguel Oliveira  KTM 26 1'25.331 0.159 0.130 154.874 248
5 27 Spain Iker Lecuona  KTM 27 1'25.405 0.233 0.074 154.740 242
6 73 Spain Alex Marquez  Kalex 25 1'25.477 0.305 0.072 154.610 245
7 22 United Kingdom Sam Lowes  KTM 25 1'25.487 0.315 0.010 154.591 241
8 13 Italy Romano Fenati  Kalex 24 1'25.582 0.410 0.095 154.420 245
9 40 Spain Augusto Fernandez  Kalex 27 1'25.611 0.439 0.029 154.368 244
10 41 South Africa Brad Binder  KTM 17 1'25.630 0.458 0.019 154.333 246
11 20 France Fabio Quartararo  Speed Up 26 1'25.634 0.462 0.004 154.326 244
12 32 Spain Isaac Viñales  Kalex 23 1'25.641 0.469 0.007 154.313 244
13 52 United Kingdom Danny Kent  Speed Up 22 1'25.648 0.476 0.007 154.301 245
14 10 Italy Luca Marini  Kalex 22 1'25.649 0.477 0.001 154.299 245
15 54 Italy Mattia Pasini  Kalex 25 1'25.656 0.484 0.007 154.286 245
16 23 Germany Marcel Schrötter  Kalex 23 1'25.693 0.521 0.037 154.220 246
17 87 Australia Remy Gardner  Tech 3 21 1'25.753 0.581 0.060 154.112 245
18 24 Italy Simone Corsi  Kalex 25 1'25.804 0.632 0.051 154.020 243
19 36 Spain Joan Mir  Kalex 21 1'25.905 0.733 0.101 153.839 245
20 97 Spain Xavi Vierge  Kalex 24 1'25.946 0.774 0.041 153.766 244
21 62 Italy Stefano Manzi  Suter 24 1'25.985 0.813 0.039 153.696 240
22 64 Netherlands Bo Bendsneyder  Tech 3 24 1'26.080 0.908 0.095 153.526 241
23 4 South Africa Steven Odendaal  NTS 25 1'26.146 0.974 0.066 153.409 243
24 9 Spain Jorge Navarro  Kalex 27 1'26.215 1.043 0.069 153.286 244
25 42 Italy Francesco Bagnaia  Kalex 14 1'26.322 1.150 0.107 153.096 244
26 89 Malaysia Khairul Pawi  Kalex 23 1'26.328 1.156 0.006 153.085 245
27 45 Japan Tetsuta Nagashima  Kalex 25 1'26.460 1.288 0.132 152.852 244
28 51 Eric Granado  Suter 25 1'26.927 1.755 0.467 152.031 240
29 95 France Jules Danilo  Kalex 28 1'27.082 1.910 0.155 151.760 242
30 16 United States Joe Roberts  NTS 24 1'27.111 1.939 0.029 151.709 243
31 66 Niki Tuuli  Kalex 21 1'27.351 2.179 0.240 151.293 244
32 21 Italy Federico Fuligni  Kalex 23 1'27.620 2.448 0.269 150.828 244
33 18 Xavi Cardelus  Kalex 24 1'30.208 5.036 2.588 146.501 245
Prossimo articolo Moto2
Sachsenring, Libere 2: Vierge sorprende tutti e precede Marquez. Bagnaia cade ma è quinto

Previous article

Sachsenring, Libere 2: Vierge sorprende tutti e precede Marquez. Bagnaia cade ma è quinto

Next article

Bagnaia: "Al Sachsenring fondamentale fare bene per poi affrontare bene la pausa estiva"

Bagnaia: "Al Sachsenring fondamentale fare bene per poi affrontare bene la pausa estiva"

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Sachsenring
Location Sachsenring
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prove libere