Moto2
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Evento concluso
G
Sachsenring
19 giu
-
21 giu
Canceled
G
Assen
26 giu
-
28 giu
Canceled
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Jerez
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Jerez II
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
G
Brno
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
26 giorni
G
Spielberg
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Spielberg II
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
40 giorni
G
Silverstone
28 ago
-
30 ago
Canceled
G
Misano
11 set
-
13 set
Evento concluso
G
Misano II
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
68 giorni
G
Barcelona
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
75 giorni
G
Buriram
02 ott
-
04 ott
Canceled
G
Le Mans
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
89 giorni
G
Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
96 giorni
G
Motegi
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
96 giorni
G
Phillip Island
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
Aragon II
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
103 giorni
G
Sepang
30 ott
-
01 nov
Canceled
G
Valencia
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
117 giorni
G
Valencia II
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
124 giorni
G
Austin
13 nov
-
15 nov
Canceled
G
Termas de Rio Hondo
20 nov
-
22 nov
Canceled

Rigettato l'appello Speed Up: la vittoria di Misano resta a Fernandez

condividi
commenti
Rigettato l'appello Speed Up: la vittoria di Misano resta a Fernandez
Di:
20 set 2019, 07:34

L'Appeal Stewart Panel ha confermato il verdetto dei commissari di Misano, rigettando l'appello presentato dalla Speed Up per la manovra di Fernandez all'ultimo giro e confermando la vittoria del pilota spagnolo davanti a Di Giannantonio.

La vittoria della gara di Misano della classe Moto2 resterà ad Augusto Fernandez e ora parliamo di un verdetto definitivo. La Speed Up ha provato a lottare fino all'ultimo presentando un appello sulla decisione presa dalla Stewart Panel a Misano, che aveva deciso di non prendere provvedimenti per la manovra all'ultimo giro del pilota del Pons Racing ai danni di Fabio Di Giannantonio.

Davanti all'Appeal Stewart Panel, composto da Tamara Matko e Carlos Requejo, si sono presentati quindi i commissari Bill Cumbow e Freddie Spencer, ma anche Augusto Fernandez e Sito Pons per il Pons Racing e Fabio Di Giannantonio e Luca Boscoscuro per la Speed Up.

Leggi anche:

La parola è stata data ai commissari, che hanno spiegato che la decisione presa a Misano era basata sul fatto che andando oltre i limiti della pista al Curvone, Fernandez non aveva tratto vantaggio, ma aveva addirittura perso tempo, come documentato secondo loro dai video e dalla telemetria.

A sua volta, Fernandez ha ribadito di essere andato fuori dalla pista per evitare di tamponare Di Giannantonio, che però insieme alla sua squadra ha fatto presente di non essere d'accordo con la decisione dei commissari, sottolineando che bisognerebbe evitare che un pilota possa trarre vantaggio andando fuori dalla pista nell'ultimo giro della gara.

 

Tuttavia, una volta ascoltate tutte le parti in causa, l'Appeal Stewart Panel ha confermato il verdetto di domenica scorsa, che ora è definitivo, in quanto non più appellabile.

Articolo successivo
Speed Up non si arrende e presenta un appello per Misano!

Articolo precedente

Speed Up non si arrende e presenta un appello per Misano!

Articolo successivo

Moto2, Aragon, Libere 1: Fernandez suona la carica

Moto2, Aragon, Libere 1: Fernandez suona la carica
Carica i commenti