Quartararo e Lecuona penalizzati per non aver rispettato la bandiera rossa

condividi
commenti
Quartararo e Lecuona penalizzati per non aver rispettato la bandiera rossa
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
30 giu 2018, 17:40

Il francese e lo spagnolo non sono rientrati subito ai box quando è stata esposta dopo l'incidente di Lecuona e per questo perderanno tre posizioni sulla griglia.

Fabio Quartararo, Speed Up Racing
Iker Lecuona, Swiss Innovative Investors
Iker Lecuona, Swiss Innovative Investors

Sono arrivate delle nuove penalità sulla griglia di partenza della classe Moto2 in vista del GP d'Olanda di domani, con Fabio Quartararo ed Iker Lecuona che saranno costretti ad arretrare di tre posizioni, quindi di una fila.

Sia il pilota francese che quello spagnolo, infatti, non hanno rispettato la bandiera rossa quando è stata esposta a circa tre minuti dal termine delle qualifiche, a causa dell'incidente di cui è stato protagonista il finlandese Niki Tuuli.

Quartararo e Lecuona non sono rientrati ai box immediatamente ai box quando è stata esposta la bandiera e quindi sono stati ritenuti colpevoli di un'infrazione da parte della Race Direction.

Questo vuol dire che il portacolori della Speed Up prenderà il via dalla decima posizione, mentre quello della KTM arretrerà dal 19esimo al 22esimo posto in griglia.

Articolo successivo
Il dominio di Bagnaia prosegue anche in qualifica ad Assen, prima fila anche per Marini

Articolo precedente

Il dominio di Bagnaia prosegue anche in qualifica ad Assen, prima fila anche per Marini

Articolo successivo

Bagnaia trionfa ad Assen e allunga. Sul podio Quartararo e Marquez, sfortunato Baldassarri

Bagnaia trionfa ad Assen e allunga. Sul podio Quartararo e Marquez, sfortunato Baldassarri
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Assen
Location Assen
Piloti Fabio Quartararo , Iker Lecuona
Autore Matteo Nugnes