Phillip Island, Libere 1: Jonas Folger svetta sotto al diluvio

Miglior tempo del tedesco in una sessione in cui la cosa più importante era rimanere in piedi. Purtroppo l'impresa non è riuscita a buona parte degli italiani: a terra Morbidelli, Pasini, Marini ed il rookie Nocco.

Phillip Island, Libere 1: Jonas Folger svetta sotto al diluvio

Quelli che hanno trovato le condizioni peggiori per quanto riguarda i primi turni di prove libere del GP d'Australia sono senza ombra di dubbio i piloti della Moto2, che hanno dovuto fare i conti con un vero e proprio diluvio arrivato a bagnare i minuti conclusivi.

Alla fine a svettare è stato il tedesco Jonas Folger, che ha fermato il cronometro sull'1'47"629, precedendo di appena 169 millesimi Danny Kent, campione del mondo 2015 della Moto3 che finalmente è riuscito a dare un lampo del suo talento approfittando dell'asfalto bagnato.

Terzo tempo per il leader della classifica iridata Johann Zarco, che però paga mezzo secondo esatto ed ha nella sua scia Lorenzo Baldassarri, che è stato il migliore dei piloti italiani. Poco più indietro poi c'è un Alex Rins sicuramente voglioso di riscattare la caduta di Motegi.

Sesta piazza per Takaaki Nakagami davanti ad uno specialista del bagnato di Hafish Syahrin. Nelle prime posizioni poi troviamo anche qualche nome che solitamente vediamo nelle retrovie, come il terzetto composto da Jesko Raffin, Xavi Vierge e Remy Gardner che completano la top ten.

Non è stata una sessione particolarmente fortunata per tutti gli altri italiani: Franco Morbidelli, Mattia Pasini, Luca Marini ed il rookie Alessandro Nocco sono tutti finiti ruote all'aria, quindi sono tutti nelle posizioni di rincalzo. Stesso discorso che vale anche per un big come Sam Lowes, appena 24esimo.

Cla#PilotaBikeGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 94 Jonas Folger Kalex 11 1'47.629     148.777 271.7
2 52 Danny Kent Kalex 12 1'47.798 0.169 0.169 148.544 268
3 5 Johann Zarco Kalex 14 1'48.129 0.500 0.331 148.089 273.2
4 7 Lorenzo Baldassarri Kalex 13 1'48.135 0.506 0.006 148.081 265.9
5 40 Alex Rins Kalex 14 1'48.199 0.570 0.064 147.993 270.8
6 30 Takaaki Nakagami Kalex 12 1'48.315 0.686 0.116 147.835 271.4
7 55 Hafizh Syahrin Kalex 17 1'48.340 0.711 0.025 147.801 267.3
8 2 Jesko Raffin Kalex 15 1'48.394 0.765 0.054 147.727 266.7
9 97 Xavi Vierge Tech 3 11 1'48.481 0.852 0.087 147.609 267.9
10 87 Remy Gardner Kalex 13 1'49.209 1.580 0.728 146.625 267
11 12 Thomas Lüthi Kalex 9 1'49.324 1.695 0.115 146.471 271.7
12 73 Alex Marquez Kalex 11 1'49.468 1.839 0.144 146.278 274.7
13 60 Julian Simon Speed Up 11 1'49.704 2.075 0.236 145.963 266.7
14 19 Xavier Simeon Speed Up 11 1'49.999 2.370 0.295 145.572 267.7
15 32 Isaac Viñales Tech 3 9 1'50.152 2.523 0.153 145.370 261.7
16 23 Marcel Schrötter Kalex 11 1'50.753 3.124 0.601 144.581 260.6
17 24 Simone Corsi Speed Up 12 1'50.808 3.179 0.055 144.509 267.5
18 27 Iker Lecuona Kalex 13 1'50.879 3.250 0.071 144.416 269.1
19 21 Franco Morbidelli Kalex 9 1'51.186 3.557 0.307 144.018 268.2
20 57 Edgar Pons Kalex 13 1'51.551 3.922 0.365 143.546 266.9
21 11 Sandro Cortese Kalex 12 1'51.667 4.038 0.116 143.397 271
22 54 Mattia Pasini Kalex 8 1'51.733 4.104 0.066 143.313 268.4
23 10 Luca Marini Kalex 18 1'51.769 4.140 0.036 143.266 259.8
24 22 Sam Lowes Kalex 4 1'51.838 4.209 0.069 143.178 267.3
25 93 Ramdan Rosli Kalex 10 1'51.954 4.325 0.116 143.030 253
26 14 Ratthapark Wilairot Kalex 12 1'52.002 4.373 0.048 142.968 260.7
27 49 Axel Pons Kalex 11 1'52.557 4.928 0.555 142.263 267.3
28 70 Robin Mulhauser Kalex 10 1'53.098 5.469 0.541 141.583 265.5
  20 Alessandro Nocco Kalex 8 2'02.459 14.830 9.361 130.760 234

 

condividi
commenti
A Motegi trionfa Luthi, ma Zarco è secondo e scappa nel Mondiale

Articolo precedente

A Motegi trionfa Luthi, ma Zarco è secondo e scappa nel Mondiale

Articolo successivo

Phillip Island, Libere 3: lampo di Zarco davanti ad Axel Pons

Phillip Island, Libere 3: lampo di Zarco davanti ad Axel Pons
Carica i commenti