Moto2
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Pasini ko, weekend finito per una vertebra incrinata

condividi
commenti
Pasini ko, weekend finito per una vertebra incrinata
Di:
14 set 2019, 12:25

Il pilota romagnolo salta la gara di Misano a causa della forte contusione del coccige e dell’incrinatura della vertebra T12, lesioni rimediate nella caduta della terza sessione di prove libere. Cerca di tornare ad Aragon o in Thailandia. Fine del weekend anche per Marcel Schrotter, caduto nelle FP3 e fratturato alla clavicola.

Il Gran Premio di San Marino della Moto2 perde uno dei suoi protagonisti a poco tempo dalle qualifica: Mattia Pasini sarà costretto a fermarsi e salterà il resto del fine settimana a causa di un infortunio rimediato dopo una caduta nella terza sessione di prove libere. Brutta tegola per il pilota del team Tasca Racing, a culmine di una stagione già complicata.

Una forte contusione del coccige ed una piccola incrinatura della vertebra T12: questo il bollettino medico dopo la visita al Centro Medico, dove si è recato il pilota di Rimini a seguito della brutta caduta avuta mentre faceva il suo giro. Ha impattato sull’asfalto con la schiena e, nonostante si fosse recato al centro medico guidando lo scooter, sono emerse delle lesioni una volta visitato dai medici.

Fine del weekend casalingo per Pasini, che resta a riposo e cerca di guarire in tempo per Aragón, in programma la settimana prossima, o per la Thailandia, dove il Mondiale si recherà agli inizi di ottobre. Il pilota romagnolo parla ai microfoni di Sky Sport: “Non potrò prendere parte alla gara di domenica. Avevamo deciso di entrare con le gomme dure per conservarle in vista delle qualifica, il feeling non era dei migliori, sono caduto sul sedere da due metri. Spero di rimettermi in tempo per Aragon o per la Thailandia. È un peccato, perché la stagione era partita con un po’ di sfortuna e continua in questo modo”.

Poco fortunato è anche Marcel Schrotter, anche lui costretto a dare forfait per la gara di domani: il tedesco è caduto durante la terza sessione di prove libere e si è procurato la frattura di una clavicola, che lo obbliga a restare fermo ed è stato dichiarato unfit.

Articolo successivo
Moto2, Misano, Libere 3: Marquez cade ma è davanti a tutti

Articolo precedente

Moto2, Misano, Libere 3: Marquez cade ma è davanti a tutti

Articolo successivo

Moto2, Misano, qualifiche: prima pole per Di Giannantonio

Moto2, Misano, qualifiche: prima pole per Di Giannantonio
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Misano
Location Misano Adriatico
Autore Lorenza D'Adderio