Alex De Angelis fa il punto in vista di Brno

Alex De Angelis fa il punto in vista di Brno

Previste difficoltà per le moto del team JiR per via dei tre rettilinei

Ferragosto si avvicina e come tutti gli anni torna puntuale il Gp della Repubblica Ceca. Dopo lo stop di tre settimane il Mondiale riparte da Brno, pista lunga e piuttosto veloce. Alex De Angelis e il Team Jir affrontano la trasferta agostana con l’entusiasmo del podio conquistato al Sachsenring e la consapevolezza di ottenere costanti miglioramenti gara dopo gara. Il tracciato di Brno, con i suoi tre rettilinei, potrebbe riservare qualche difficoltà al prototipo, che ultimamente ha dimostrato di faticare un po’ di motore, ma il buon lavoro effettuato sulla ciclistica e sul consumo dei pneumatici dovrebbe colmare il gap e permettere al sammarinese di lottare per le primissime posizioni come dimostrato negli ultimi appuntamenti mondiali. Alex De Angelis:Il week end non sarà facile per noi perché Brno è una pista dove, per via dei tre rettilinei, le prestazioni di velocità della moto sono particolarmente importanti; al momento noi soffriamo proprio in questo ambito quindi sarà importante essere a posto con la ciclistica per colmare il gap. Nelle ultime gare e nei test di Misano abbiamo però trovato un set-up che mi permette di guidare al meglio e di sfruttare i nostri punti forti che sono la ciclistica e la gestione del consumo dei pneumatici. Il nostro obiettivo è di continuare a crescere per confermare e migliorare i risultati che ci hanno permesso di occupare la quarta piazza nella classifica mondiale

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Alex de Angelis
Articolo di tipo Ultime notizie