Assen, Libere 3: Lowes senza avversari sull'umido

Assen, Libere 3: Lowes senza avversari sull'umido

Il britannico arriva a soli quattro decimi dal tempo di ieri, staccando di quasi sette il diretto inseguitore Vinales

Dopo aver tormentato i piloti della MotoGp, la pioggia ha fatto la stessa cosa anche con i protagonisti della Moto2 in occasione della terza ed ultima sessione di prove libere del Gp d'Olanda. L'asfalto della pista di Assen si è bagnato nei primissimi minuti, costringendo i piloti a rimanere ai box per una buona metà del turno, poi ha iniziato ad asciugarsi e piano piano il traffico in pista è aumentato.

Proprio quando i tempi iniziavano ad avvicinarsi a quelli realizzati nella giornata di ieri, la pioggia ha ricominciato a cadere sul tratto conclusivo della pista, impedendo di migliorarsi a tutti quanti, tranne che a Sam Lowes, che proprio a ll'ultimo giro ha realizzato il crono di 1'38"339 con cui ha comandato la classifica.

Un tempo mostruoso se si pensa che ha girato a soli quattro decimi dalla performance che aveva realizzato ieri. Non a caso, il portacolori della Speed Up ha distanziato di ben 664 millesimi la Kalex del diretto inseguitore Maverick Vinales e della sua Kalex del Team Pons.

Ma basta dire che sono solamente sei i piloti che sono rimasti racchiusi nell'arco di un secondo: di questo gruppetto fanno parte anche Dominique Aegerter, il leader del Mondiale Esteve Rabat, Thomas Luthi e Simone Corsi, che quindi è stato il migliore degli italiani.

Per quanto riguarda gli altri ragazzi di casa nostra, Franco Morbidelli occupa la 14esima piazza, giusto davanti al sammarinese Alex De Angelis. 22esimo crono poi per Lorenzo Baldassarri, mentre stranamente è molto indietro Mattia Pasini, che solitamente è molto veloce quando si tratta di affrontare l'asfalto viscido, ma non è andato oltre al 30esimo tempo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Maverick Viñales , Sam Lowes , Dominique Aegerter
Articolo di tipo Ultime notizie