Zarco si gode due giorni insieme ai suoi tifosi

Zarco si gode due giorni insieme ai suoi tifosi

Il francese ha presentato la sua prossima avventura in Moto2 che partirà in Qatar

Due giorni di eventi per il pilota Johann Zarco prima della partenza mondiale l’8 Aprile 2012 in Qatar, il quale sabato 24 marzo ha fatto da padrino all’evento “Avignon Motor Festival”, la grande esibizione che ha ospitato 40.000 visitatori durante le giornate del 23, 24 e 25 marzo. L’esposizione di auto e moto d’epoca e moderne è una formula di ritrovo per gli appassionati delle due e quattro ruote. Oltre al museo con pezzi da collezione, aree riservate ai club, auto sportive, veicoli militari ed un’area per le competizioni per un totale di 50.000 metri quadrati che rappresentano la più grande esposizione del Sud della Francia. Domenica 25 marzo Zarco ha poi dedicato la giornata a tutti i suoi fans che hanno avuto modo di ritrovarsi sul circuito francese di Pole Mécanique ad Alès per avere le anticipazioni del debutto mondiale di Johann nel team JiR. Tra le tante curiosità per gli appassionati bella mostra di sé ha fatto la MotoBI con la quale il pilota debutterà nella gara notturna di Losail. Gli appassionati hanno dimostrato un interesse particolare nell’apprendere la preparazione tecnica del pilota francese per il debutto nella nuova categoria, sotto la guida dell’esperto Laurent Fellon. L’occasione si è rivelata particolarmente entusiasmante grazie anche all’opportunità data da Zarco di provare l’emozione di qualche giro in pista con lui a bordo della sua biposto, nella quale ha coinvolto alcuni fortunati appassionati oltre che tutti i suoi sponsor personali. Gianluca Montiron: "Ho avuto il piacere di trascorrere due giorni insieme a molti appassionati di motori. Ottima organizzazione degli eventi, tutti nutrono grandi aspettative per la speranza del motociclismo francese. Johann vuole essere una scommessa da vincere, conto sul suo approccio professionale e sulla sua tenacia per dimostrare con i risultati le nostre intenzioni. Abbiamo allargato la famiglia ed insieme a Johann ed al suo coach Laurent Fellon sono convinto che presto ci toglieremo le nostre soddisfazioni, lavoriamo tutti per il medesimo obiettivo e siamo molto motivati nel raggiungerlo. La decisione di puntare su giovani viene dall'esperienza dei due anni trascorsi in Moto2. A partire dal GP di Silverstone, Zarco, avrà al fianco il brasiliano Eric Granado che avrà modo di imparare da un compagno del calibro del pilota francese. Lavoreremo per supportare nel migliore dei modi Johann ed Eric con la consapevolezza di avere le credenziali per aprire un nuovo capitolo per il motociclismo francese e brasiliano".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Johann Zarco
Articolo di tipo Ultime notizie