Valencia, Libere 3: Espargaro stacca tutti quanti

Valencia, Libere 3: Espargaro stacca tutti quanti

Alle sue spalle ci sono Iannone e Corsi a sette decimi. Marquez cade, ma chiude quarto

La terza ed ultima sessione di prove libere del Gp di Valencia classe Moto2 si è finalmente disputato in condizioni "normali" e nelle prime posizioni infatti sono tornati ad affacciarsi i nomi abituali della classe di mezzo. Pol Espargaro ha messo tutti in fila in 1'35"369, rifilando un distacco davvero abissale a tutto il resto del gruppo. Dopo la prova di forza di Philipp Island, "Polyccio" sembra deciso a concedere il bis, favorito anche dal fatto che Marc Marquez, stamani quarto e vittima di una scivolata, dovrà prendere il via dal fondo dello schieramento. Tra i due piloti iberici si sono inseriti gli italiani Andrea Iannone e Simone Corsi, che sono gli unici ad essere riusciti a rimanere al di sotto del secondo di distacco nei confronti di Espargaro. Il portacolori del Team Speedmaster ha corso anche un bel brivido, quando nel finale della sessione Dominique Aegerter, quinto, lo ha costretto ad allargarsi e a passare su un cordolo ancora bagnato, ma se l'è cavata solo con un brivido. Corsi invece sembra essersi messo alle spalle la caduta di ieri provocata da Marquez. Buona anche la prestazione di Nico Terol, sesto sulla pista di casa davanti a Thomas Luthi ed al giapponese Takaaki Nakagami. Continua a faticare purtroppo Mattia Pasini, 27esimo, giusto tre posizioni davanti ad Alessandro Andreozzi.

Moto2 - Valencia - Libere 3

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Pol Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie