Valencia, Libere 2: Zarco cade, ma tiene la vetta

Valencia, Libere 2: Zarco cade, ma tiene la vetta

Il francese precede ancora Luthi, mentre Rabat sale terzo. Bene anche Morbidelli, settimo

Johann Zarco ha ribadito di avere un gran feeling con il tracciato di Valencia anche nella seconda sessione di prove libere della Moto2. Neppure una caduta arrivata nei minuti conclusivi ha impedito al portacolori della Caterham di confermarsi in cima alla lista dei tempi con un 1'35"264 che gli ha consentito di migliorare di un soffio il crono che aveva fatto segnare stamani.

Distanziata di un decimo, proprio come nella FP1, troviamo la Suter di Thomas Luthi, con il campione del mondo Esteve Rabat che invece ha fatto un piccolo salto in avanti, portando la sua Kalex della Marc VDS in terza posizione a 340 millesimi, proprio davanti alla moto gemella affidata a Mika Kallio.

Completa la top five un Maverick Vinales voglioso di lasciare ancora un segno nella Moto2 prima di saltare in MotoGp già dai test di lunedì. Lo spagnolo, infatti, si contenderà ancora il secondo posto nel Mondiale con Kallio, che per ora però ha fatto meglio di lui.

Sesto tempo per Dominique Aegerter, che ha preceduto di una manciata di millesimi un ottimo Franco Morbidelli, autore della settima prestazione e migliore degli italiani a poco più di sette decimi. Dietro di lui completano la top ten Luis Salom, Sandro Cortese ed Axel Pons, ma resta fuori per un soffio Lorenzo Baldassarri, 12esimo a poco meno di un secondo.

Continuano a faticare parecchio invece Mattia Pasini e Roberto Rolfo che, nonostante la loro grande esperienza, non sono riusciti a fare meglio rispettivamente del 20esimo e del 32esimo tempo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Thomas Lüthi , Johann Zarco , Tito Rabat
Articolo di tipo Ultime notizie