Valencia, Libere 2: Marquez di un soffio su Espargaro

Valencia, Libere 2: Marquez di un soffio su Espargaro

Il campione del mondo manda "al tappeto" Corsi e poi spara il suo tempo. Iannone è quarto

I piloti della classe Moto2 sono gli unici ad aver potuto sfruttare la pista asciutta nella prima giornata di prove del Gp di Valencia del Motomondiale. Con l'asfalto in netto miglioramento, tutti sono riusciti a montare le gomme slick e quindi sono nuovamente emersi al vertice i piloti più attesi. Il miglior tempo lo ha messo a referto Marc Marquez, fermando il cronometro sull'1'36"090. Pol Espargaro però non è stato troppo da meno, visto che ha chiuso distanziato di appena 37 millesimi. Il campione del mondo però ha macchiato la sua prestazione con un'incompresione che mandato a terra l'italiano Simone Corsi, solo 26esimo alla fine. In terza posizione troviamo poi Scott Redding, seguito da Andrea Iannone, che è quindi il migliore tra i ragazzi di casa nostra, e da Johann Zarco. Il francese è finito nuovamente ruote all'aria, ma ha dimostrato di poter essere veloce anche sull'asciutto. Dietro di lui ci sono poi Thomas Luthi e Nico Terol, particolarmente a suo agio su un tracciato che gli ha anche intitolato la curva 4. In difficoltà invece il rientrante Mattia Pasini, che non è riuscito a fare meglio del 29esimo crono.

Moto2 - Valencia - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Articolo di tipo Ultime notizie