Valencia, Libere 1: Simeon stupisce tutti sul bagnato

Valencia, Libere 1: Simeon stupisce tutti sul bagnato

Il pilota belga ha preceduto Zarco e Simon, mentre Marquez è quarto. Attardato Espargaro

Le condizioni particolari della pista di Valencia, ancora bagnata dalla pista, hanno portato in cima alla classifica della prima sessione di prove libere della classe Moto2 un nome a sorpresa, ovvero quello di Xavier Simeon. Il pilota belga del team Tech 3 è riuscito a sfoderare un ottimo giro nel finale in 1'47"167, grazie al quale ha preceduto di circa quattro decimi il francese Johann Zarco, scivolato quando aveva un paio di caschi rossi all'attivo nei minuti che hanno preceduto la bandiera a scacchi. Terzo tempo per un altro specialista del bagnato come il pilota di casa Julian Simon, che con il suo mezzo secondo di distacco ha distanziato di pochi millesimi il fresco campione del mondo Marc Marquez. L'ultimo al di sotto del secondo di gap dalla vetta è poi Gino Rea, anche lui particolarmente sensibile sull'asfalto viscido, come aveva già dimostrato in Malesia. Sesto tempo per il migliore degli italiani, che in questo caso è stato Andrea Iannone. Nella top ten però c'è spazio anche per Simone Corsi, autore del nono tempo. Tra i due si è inserito Dani Rivas, che con il settimo tempo si è rivelato un'ottima wild card, tenendosi dietro un altro big come Thomas Luthi. Poteva andare meglio, infine, il ritorno nella classe di mezzo di Mattia Pasini: il romagnolo, chiamato a sostituire l'infortunato Alex De Angelis sulla FTR del Forward Racing, non è riuscito a fare meglio del 27esimo crono, rendendosi anche protagonista di una scivolata. Indietro anche Pol Espargaro, solo 15esimo.

Moto2 - Valencia - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Xavier Simeon
Articolo di tipo Ultime notizie