Thomas Luthi ha ambizioni importanti per il 2014

Thomas Luthi ha ambizioni importanti per il 2014

Dopo aver brillato nei test di fine anno, lo svizzero vuole riscattarsi per un 2013 molto complicato

Thomas Luthi si è mostrato in grande forma nei test di Moto2 che hanno chiuso la stagione 2013. Un'annata iniziata malissimo per lui, che aveva patito un grave infortunio prima dell'inizio del campionato, fratturandosi spalla, gomito e braccio, ma che si è conclusa in crescendo nelle ultime gare. Vedere il pilota elvetico e la sua Suter al vertice sia nelle prove effettuate a Jerez de la Frontera che a Valencia ha fatto sicuramente piacere a molti e il 27enne non ha nascosto di avere intenzione di guardare al 2014 con ambizioni importanti. "È stato un test produttivo, con tempi interessanti, e questo mi fa sentire a mio agio. Abbiamo cercato di trovare le soluzioni migliori per questa nuova moto, perché se si vuole migliorare in qualche area, in frenata o in curva, è sempre necessario un trovare un compromesso" ha detto a MotoGp.com. "È stato un anno difficile per l'incidente che ho avuto all'inizio della stagione. Nel 2014 voglio ottenere quello che ho perso quest'anno. Questo è l'obiettivo. È vero che ci sono alcuni piloti come Pol Espargaró e Scott Redding che sono andati in MotoGp, ma rimarrà una categoria dura nella quale proverò a correre per il Campionato" ha aggiunto Thomas, che nei prossimi giorni dovrà sottoporsi ad un nuovo intervento chirurgico per la rimozione di alcune viti dal gomito.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Thomas Lüthi
Articolo di tipo Ultime notizie