Jerez, Day 3: Krummenacher svetta sull'umido

Jerez, Day 3: Krummenacher svetta sull'umido

Giornata ancora condizionata dall'asfalto bagnato. Nella sua scia Cortese e Shah. Tanti giri per Rabat

Nella terza ed ultima giornata dei test di Moto2 a Jerez de la Frontera è stato lo svizzero Randy Krummenacher a far segnare il miglior tempo. Il portacolori del Team JiR ha brillato con la pista ancora umida, facendo segnare un tempo di 1'47"115, molto più alto quindi rispetto all'1'42"858 firmato da Johann Zarco nel Day 1.

Alle sue spalle si sono piazzati l'ex iridato della Moto3 Sandro Cortese ed un sempre più sorprendente Azlan Shah, che in questi tre giorni è riuscito a stare stabilmente nelle prime posizioni. In generale quella odierna è stata una top five molto asiatica, visto che anche in quarta e quinta piazza troviamo Takaaki Nakagami e Thitipong Warokorn.

Solo sesto quindi il più veloce dell'intera tre giorni, appunto Zarco, che comunque ha fatto un esordio importante sulla Kalex della Ajo Motorsport, precedendo il campione del mondo in carica Esteve Rabat, che anche oggi ha girato tantissimo, mettendo insieme ben 67 tornate. Decisamente meno quelle del rookie Alex Marquez, che si è fermato a 13.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Randy Krummenacher
Articolo di tipo Ultime notizie