Jerez, Day 2: Thomas Luthi si conferma al top

Jerez, Day 2: Thomas Luthi si conferma al top

Dietro di lui ci sono Rabat e Torres. Buono però anche l'esordio di Lowes, che chiude settimo

Thomas Luthi e la sua Suter del Team Interwetten si sono confermate in grande forma anche nella seconda giornata dei test collettivi della Moto2 a Jerez de la Frontera. Il pilota elvetico si è migliorato di circa sei decimi rispetto a ieri, arrivando a girare in 1'42"046 e confermandosi quindi il più veloce. Procede molto bene l'adattamento di Esteve Rabat alla sua nuova squadra: dopo il quinto tempo di giovedì, il nuovo arrivato in casa Marc VDS si è portato in seconda posizione in 1'42"285, guidando anche la schiera delle Kalex. Nelle posizioni di vertice si è confermato anche Jordi Torres, terzo con la Suter del Team Aspar, davanti alla Kalex di Takaaki Nakagami, subito veloce alla prima uscita sulla Kalex del Team Idemitsu Honda Asia. A seguire troviamo Xavier Simeon, fresco del passaggio al Team Gresini, Nico Terol ed il campione del mondo Supersport Sam Lowes, che si è già dimostrato veloce in sella alla Speed Up: il britannico è stato l'ultimo capace di scendere sotto al muro dell'1'43". Solo 11esimo Johann Zarco, alle prese con il debutto del Team Caterham Moto2. Buona invece la prova di Franco Morbidelli, che ha chiuso 13esimo, facendo meglio del campione del mondo della Moto3 Maverick Vinales, che invece non è andato oltre al 16esimo crono, davanti al campione dell'AMA Superbike Josh Herrin e agli altri due ragazzi provenienti dalla classe più piccola, ovvero Luis Salom e Jonas Folger. Indietro gli altri ragazzi di casa nostra: Lorenzo Baldassarri ed Alessandro Nocco sono rispettivamente in 22esima e 23esima piazza. MOTO2, Jerez de la Frontera, 15/11/2013 Seconda giornata di test collettivi 1. Tom Lüthi, Tom Lüthi (CH), Suter, 1'42"046 (62 giri) 2. Esteve Rabat (E), Kalex, 1'42"285 (69) 3. Jordi Torres (E), Suter, 1'42"691 (46) 4. Takaaki Nakagami (J), Kalex, 1'42"868 (58) 5. Xavier Siméon (B), Suter, 1'42"912 (77) 6. Nico Terol (E), Suter, 1'42"974 (65) 7. Sam Lowes (GB), Speed-UP, 1'42"981 (85) 8. Sandro Cortese (D), Kalex, 1'43"047 (48) 9. Mika Kallio (FIN), Kalex, 1'43"190 (64) 10. Louis Rossi (F), Kalex, 1'43"428 (68) 11. Johann Zarco (F), Suter, 1'43"451 (66) 12. Julián Simón (E), Kalex, 1'43"636 (70) 13. Franco Morbidelli (I), Suter, 1'43"709 (55) 14. Marcel Schrötter (D), Tech3, 1'43"880 (87) 15. Alex Mariñelarena (E), Tech3, 1'44"053 (25) 16. Maverick Viñales (E), Kalex, 1'44"228 (96) 17. Josh Herrin (USA), Suter, 1'44"391 (57) 18. Luis Salom (E), Kalex, 1'44"565 (81) 19. Jonas Folger (D), Kalex, 1'44"593 (60) 20. Axel Pons (E), Kalex, 1'44"696 (70) 21. Lorenzo Baldassarri (I), Suter, 1'44"785 (53) 22. Alessandro Nocco (I), Speed-Up, 1'44"965 (18) 23. Anthony West (AUS), Speed-Up, 1'45"024 (46) 24. Razlan Shah (MAL), Kalex, 1'45"461 (54) 25. Roberto Locatelli (I), Kalex, 1'46"981 (32)

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Thomas Lüthi
Articolo di tipo Ultime notizie