Jerez, Day 2: bella conferma per Nakagami

condividi
commenti
Jerez, Day 2: bella conferma per Nakagami
Di: Matteo Nugnes
12 mar 2014, 17:25

Il giapponese è ancora il più veloce davanti a Luthi e Cortese. Cresce Corsi, sesto

Qualora ce ne fosse ancora bisogno, Takaaki Nakagami ha dimostrato nuovamente di essere uno dei piloti da tenere d'occhio nella stagione 2014 del Mondiale Moto2. E' vero che in questi tre giorni di test a Jerez mancano la Marc VDS ed il Team Aspar, che la scorsa settimana hanno aiutato la Dunlop con lo sviluppo delle gomme a Phillip Island, ma il giapponese ha piazzato la sua Kalex della Idemitsu Honda Team Asia in entrambe le giornate di prova disputate fino ad ora. Con il suo 1'42"547 ha ritoccato di pochi millesimi la prestazione che aveva messo a referto ieri, precedendo di appena 15 millesimi lo svizzero Thomas Luthi, che a sua volta si è confermato il punto di riferimento per quanto riguarda i piloti scesi in pista in sella ad una Suter, ma si è anche reso protagonista di una scivolata, fortunatamente senza particolari conseguenze. Importanti poi i segnali di crescita mostrati dall'ex campione della Moto3 Sandro Cortese, che si è piazzato terzo a poco più di un decimo con la sua Kalex, precedendo Johann Zarco della Caterham ed il rookie Luis Salom, che su questa pista sembra aver trovato un grande feeling con la sua Kalex del Team Pons, a differenza del compagno di box Maverick Vinales, solo 14esimo. Va detto però che il campione in carica della Moto3 fa ancora parte di un plotone di ben 15 piloti tutti racchiusi nello spazio di meno di un seocndo. Per quanto riguarda i piloti italiani, è stata particolarmente positiva la giornata di Simone Corsi, sesto con la Forward KLX, ma nella top ten troviamo anche il sammarinese Alex De Angelis, autore del nono tempo con la Suter del Tasca Racing. Top 15 anche per Mattia Pasini e Lorenzo Baldassarri, rispettivamente 13esimo e 15esimo, mentre Franco Morbidelli si è dovuto accontentare della 18esima posizione. Da segnalare, infine, l'assenza in pista di Sam Lowes: questa mattina il pilota della Speed Up si è svegliato con un inspiegabile dolore al polso ed ha preferito non girare per presentarsi al meglio nella giornata conclusiva di domani.

Moto2 - Test Jerez - Day 2

Articolo successivo
Lowes fermato da un inspiegabile dolore al polso

Articolo precedente

Lowes fermato da un inspiegabile dolore al polso

Articolo successivo

Jerez, Day 3: continua il dominio di Nakagami

Jerez, Day 3: continua il dominio di Nakagami
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Takaaki Nakagami
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie