Test Barcellona: buone indicazioni sulle nuove Dunlop

Test Barcellona: buone indicazioni sulle nuove Dunlop

Sono state queste la novità più importante di oggi, anche se in molti hanno lavorato sulle sospensioni

Dopo quelli della MotoGp, la pista di Barcellona ha ospitato anche una giornata di test riservata ai piloti della Moto2. E bisogna dire che i protagonisti della classe di mezzo sono stati più fortunati dei colleghi della top class, perché la pioggia li ha rallentati solamente a cavallo dell'ora di pranzo. Poi nel pomeriggio è uscito nuovamente il sole, quindi il lavoro è proseguito regolarmente.

Essendo assenti squadre importanti come il Team Italtrans, Marc VDS e Pons, gli occhi erano puntati soprattutto sui box dell'Ajo Motorsport e della Speed Up: il leader iridato Johann Zarco ha provato differenti configurazioni del telaio Kalex, mentre Sam Lowes si è concentrato principalmente sulla messa a punto delle sospensioni e sulla posizione di guida, sperando di poter tornare al top ad Assen.

Le novità più importanti però sono state quelle portate dalla Dunlop, che ha introdotto due pneumatici posteriori inediti, la S2 e la S4, che a quanto pare hanno ottenuto dei feedcack positivi da parte dei piloti. Uno dei più soddisfatti è stato il malese Hafizh Syahrin.

Tanto lavoro con i tecnici della Ohlins per Simone Corsi sulla sua Kalex del Forward Racing. Nuove sospensioni Kayaba anche per il Team Tech 3, mentre Anthony West ha valutato degli aggiornamenti portati dalla WP per la sua Speed Up.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Articolo di tipo Ultime notizie