Pons vede Vinales e Salom subito competitivi

condividi
commenti
Pons vede Vinales e Salom subito competitivi
Redazione
Di: Redazione
27 nov 2013, 11:11

Secondo il grande capo del Team Tuenti hanno il potenziale per stare con i migliori da subito

Quest'anno nella sua squadra aveva il campione del mondo Pol Espargaro ed un altro contendente al titolo come Esteve Rabat, ma Sito Pons li ha persi entrambi per la stagione 2014 del Mondiale Moto2. Non si può di certo dire però che il grande capo del Team Tuenti non si sia dato da fare per sostituirli degnamente, visto che ha messo sotto contratto il campione del mondo della Moto3, Maverick Vinales, ed il suo antagonista Luis Salom. Nei primi test i due ragazzini spagnoli hanno un po' faticato a prendere confidenza con le loro Kalex e con la nuova realtà, ma all'interno del team sembrano davvero convinti che abbiano il potenziale per lottare per le posizioni di vertice fin dalle primissime uscite stagionali. "La differenza principale è che quest'anno abbiamo avuto una squadra fatta da tre piloti e l'anno prossimo ne avremo due. Abbiamo avuto il Campione del Mondo della Moto2 e ora avremo il primo e il terzo classificato della Moto3. Sono due piloti di talento che, già dai primi test, hanno dimostrato quello che pensavamo di loro: vanno molto veloce e hanno grandi doti per apprendere molto velocemente ogni insegnamento" ha spiegato Pons a MotoGp.com. "Credo che siano abbastanza talentuosi per vincere nella Moto2, questo lo so. Non so però quando avremo la dimostrazione delle loro grandi doti, potrebbe arrivare nella prima, nella seconda o nella quinta gara, ma di sicuro la squadra offrirà loro tutto il necessario per mettersi in mostra il più rapidamente possibile" ha concluso.
Prossimo articolo Moto2
Sam Lowes operato per una frattura alla clavicola

Previous article

Sam Lowes operato per una frattura alla clavicola

Next article

Jordi Torres inarrestabile nei test di Almeria

Jordi Torres inarrestabile nei test di Almeria

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Maverick Viñales , Luis Salom
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie