Simone Corsi vuole salire sul podio anche al Mugello

Simone Corsi vuole salire sul podio anche al Mugello

L'obiettivo dell'italiano è bissare il risultato di Le Mans, mentre Mattia Pasini cerca il riscatto

Arriva carico al Mugello Simone Corsi, che dopo il bellissimo secondo posto di Le Mans, vorrebbe riuscire a ripetersi proprio davanti ai tifosi italiani. Pista di casa anche per Mattia Pasini che vuole dare una svolta al suo Mondiale Moto2 sul tracciato toscano. Una pista ricca di ricordi quella del Mugello per i portacolori del team NGM Forward Racing: Pasini ha vinto due volte nel 2006 (125cc) e nel 2009 (250cc), mentre Corsi è salito sul gradino più alto del podio nel 2008 (125cc) ed è arrivato terzo nel 2010 (Moto2). Simone Corsi: "Non vedo l'ora di scendere in pista per il Gran Premio d'Italia, la gara di casa per me e il team. Il circuito del Mugello è una delle piste più belle e allo stesso tempo più difficili al mondo. Sarà una gara dal sapore particolare: correre davanti al pubblico italiano è sempre speciale. A Le Mans abbiamo fatto davvero un'ottima gara, il team ha lavorato sodo e non possiamo nasconderci il nostro obiettivo è salire ancora sul podio e magari un gradino più in alto rispetto alla Francia". Mattia Pasini: "Spero di dare davvero la svolta al mio Campionato al Mugello. A Le Mans e nelle prime gare della stagione ho avuto diversi problemi, ma spero di poter cambiare rotta proprio nella gara di casa. Sono davvero carico, correre davanti ai tifosi italiani è sempre speciale".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Mattia Pasini , Simone Corsi
Articolo di tipo Ultime notizie