Silverstone, Libere 3: Folger all'ultimo respiro

Silverstone, Libere 3: Folger all'ultimo respiro

Tito Rabat beffato all'ultimo secondo dal tedesco della Kalex. Terzo posto per Viñales. Male gli italiani

Jonas Folger ha conquistato la testa della terza sessione di prove libere della Moto2 sul circuito di Silverstone, sede della dodicesima tappa del Motomondiale 2014. Il pilota tedesco ha sorpreso tutti, infilando il giro migliore della sessione a bandieraa  scacchi ormai esposta, beffando Esteve Rabat.

Il pilota della Kalex ha così fermato il cronometro in 2'07"811, precedendo di pochi millesimi lo spagnolo del team Marc VDS, rimasto a piedi a pochi secondi dal termine della sessione a causa del mancato rientro ai box per un rapido rabbocco, come segnalato dal suo box. Rabat, che ha dunque terminato secondo, è comunque in possesso del passo gara più consistente e potrebbe così allungare definitivamente sugli inseguitori diretti per il titolo mondiale Moto2 2014.

Terzo posto per Maverick Viñales, rimasto tra i primi dieci per tutte e tre le sessioni di prove libere sul circuito britannico. Lo spagnolo sembra così essere il miglir alleato di Rabat per la conquista del titolo, perché Viñales può frapporsi tra il leader del mondiale e Mika Kallio - quarto nelle Libere 3 - primo inseguitore di Rabat nel mondiale. 

Quinto posto assoluto per la Tech 3 di Marcel Schrötter, tornato nelle posizioni di testa della classifica dopo due turni passati nelle retrovie. Buon sesto posto per Takaaki Nakagami, che continua a mostrare segni di ripresa dopo una prima parte di stagione assolutamente insufficiente. Settimo Sandro Cortese, autore però di una caduta nella seconda parte del turno che lo ha messo fuori causa per le fasi finali delle Libere 3. 

Sam Lowes ha colto il nono posto assoluto, mentre Axel Pons ha chiuso la Top Ten. Lo spagnolo figlio d'arte è stato protagonista di un brutto highside a pochi minuti dalla bandiera a scacchi. La moto non ha subito particolari danni, mentre il pilota è rimasto a terra a lungo, seppur cosciente e in grado di muoversi. Pons dovrebbe effettuare a breve esami di routine in Clinica Mobile per scongiorare eventuali fratture. 

Libere 3 amare per i nostri portacolori. Il primo degli italiani è stato Mattia Pasini, classificatosi quindicesimo assoluto, due posizioni davanti a Simone Corsi. Il romano non è riuscito a replicare le belle prestazioni delle prime due sessioni di libere, ma potrebbe essere della partita per la pole position. Solo ventitreesimo Franco Morbidelli, anch'egli al di sotto di quanto mostrato nella giornata di ieri. Venticinquesimo Lorenzo Baldassarri e ventisettesimo Riccardo Russo.  

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Maverick Viñales , Jonas Folger , Tito Rabat
Articolo di tipo Ultime notizie