Silverstone, Libere 1: il più veloce è Redding

Silverstone, Libere 1: il più veloce è Redding

Il pilota britannico viene fuori nel finale e chiude davanti al rivale Espargaro

Dopo il weekend difficile vissuto a Brno, l'aria di casa sembra invece fare decisamente bene a Scott Redding. Ieri il pilota britannico ha annunciato il suo passaggio in MotoGp nel 2014 con la Honda Production Racer del Team Gresini e stamani ha messo a referto il miglior tempo nella prima sessione di prove libere di Silverstone. Il portacolori della Marc VDS ha fermato il cronometro su un tempo di 2'09"034, precedendo di soli 59 millesimi il rivale nella corsa al titolo Pol Espargaro. Ottimo terzo tempo poi per lo svizzero Dominique Aegerter, che ha pagato appena un decimo, inserendosi davanti alla Suter di Johann Zarco, che nella prima parte del turno aveva anche dettato il ritmo. La top five si completa poi con lo spagnolo Esteve Rabat, che ha preceduto un sorprendente Danny Kent, che sulla pista di casa si è arrampicato dove fino ad ora non era riuscito ad arrivare in questa stagione. Settimo poi il vincitore di Brno Mika Kallio, che ha chiuso davanti a Takaaki Nakagami. Il quadro dei piloti racchiusi nello spazio di appena mezzo secondo si completa poi con Alex De Angelis. Per quanto riguarda gli italiani invece Mattia Pasini ha chiuso con l'11esimo crono, precedendo di due posizioni il connazionale Simone Corsi. Da segnalare anche il curioso incidente che ha visto coinvolti Topan Rafid Sucipto, Louis Rossi e Randy Krummenacher, con il primo che è scivolato portando insieme a lui anche gli altri due.

Moto2 - Silverstone - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Scott Redding
Articolo di tipo Ultime notizie