Si allungano i tempi di recupero di Marquez

Si allungano i tempi di recupero di Marquez

Lo spagnolo ha ancora problemi alla vista e salterà anche i test di Jerez

Il pilota del team CatalunyaCaixa Repsol, Marc Marquez, dovrà rinunciare alla prossima sessione di test Moto2 in programma da mercoledì 23 novembre fino a venerdì 25 sul circuito di Jerez. Dopo l'ultima valutazione medica, effettuata giovedì scorso a Barcellona dal dottor Jordi Arruga, il team CatalunyaCaixa Repsol ha fatto sapere che il giovane talento spagnolo non si unirà al resto del gruppo a causa dei problemi alla vista che ancora lo infastidiscono dalla caduta occorsa durante il primo turno di libere del Gran Premio della Malesia dello scorso 21 ottobre. Il dottor Arruga, che nel giovedì della passata settimana ha valutato l'evoluzione della lesione oculare di Marquez tramite l'utilizzo di occhiali prismatici, ha registrato notevoli progressi nel processo di guarigione, ma allo stesso tempo ha sottolineato che il pilota di Leida non sarà al cento per cento per affrontare i tre giorni di test in programma. Emilio Alzamora, team manager CatalunyaCaixa Repsol, si è subito reso conto del lungo tempo di recupero richiesto da una simile lesione, e a tal proposito ha dichiarato: "Così come hanno detto i medici, non possiamo sapere esattamente tra quanto Marc riacquisterà la perfetta forma fisica, anche se il processo di guarigione procede positivamente. Non ci resta che armarci di pazienza".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Articolo di tipo Ultime notizie