Moto2, Sepang, Libere 1: Marquez beffa Pasini, Bagnaia subito terzo

condividi
commenti
Moto2, Sepang, Libere 1: Marquez beffa Pasini, Bagnaia subito terzo
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
02 nov 2018, 03:01

Il pilota della Marc VDS si porta al comando a tempo scaduto, con la pista ormai praticamente asciutta. Il leader del Mondiale inizia il weekend con il piede giusto, mentre il rivale Oliveira per ora è solo 11esimo.

Con la pista che andava via via asciugando, consentendo il passaggio alle gomme slick dopo appena pochi minuti, la classifica della prima sessione di prove libere del GP della Malesia di Moto2 si è decisa proprio sotto alla bandiera a scacchi, con Alex Marquez che ha portato la sua Kalex davanti a tutti.

Lo spagnolo della Marc VDS è stato tra gli ultimi a presentarsi sul traguardo, fermando il cronometro su un 2'08"351 con cui ha soffiato la leadership a Mattia Pasini, alla fine secondo a 214 millesimi con la Kalex dell'Italtrans Racing.

Dopo il weekend negativo di Phillip Island, questa volta ha invece iniziato subito con il piede giusto Pecco Bagnaia. Il pilota dello Sky Racing Team VR46, che questo fine settimana si gioca il secondo match point iridato, ha staccato il terzo tempo a 224 millesimi.

Una prestazione interessante, soprattutto se confrontata a quella del rivale Miguel Oliveira, costretto praticamente a vincere per continuare a sperare nel titolo, che però non è riuscito a fare meglio dell'11esimo tempo a poco meno di un secondo con la sua KTM.

Per lo Sky Racing Team VR46 il fine settimana è iniziato bene in generale, con Luca Marini ad occupare la quarta posizione a 315 millesimi, seguito da un Iker Lecuona che si è confermato in grande crescita anche in Malesia, oltre a risultare il migliore tra i piloti KTM in questa FP1.

Buono anche il sesto tempo di Lorenzo Baldassarri, che forse avrebbe potuto fare anche meglio con la Kalex del Pons Racing se non avesse trovato traffico all'ultimo giro. Seguono poi un paio di nomi a sorpresa, come quello di Remy Gardner con la Tech 3 e quello del giapponese Tetsuta Nagashima. Augusto Fernandez invece è una conferma in nona piazza, tallonato dallo svizzero Jesko Raffin.

Detto poi dell'11esimo tempo di Oliveira, continuando a scorrere la classifica c'è la Speed Up di Fabio Quartararo in 13esima piazza, mentre gli altri italiani sono tutti piuttosto attardati: Andrea Locatelli occupa la 22esima piazza, mentre un paio di posizioni più indietro c'è Simone Corsi. In coda al gruppo, Federico Fuligni è 31esimo, mentre bisogna ricordare l'assenza per infortunio di Stefano Manzi.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 73 Spain Alex Marquez Kalex 15 2'08.351     155.470 266
2 54 Italy Mattia Pasini Kalex 15 2'08.565 0.214 0.214 155.211 266
3 42 Italy Francesco Bagnaia Kalex 15 2'08.575 0.224 0.010 155.199 265
4 10 Italy Luca Marini Kalex 18 2'08.666 0.315 0.091 155.089 265
5 27 Spain Iker Lecuona KTM 15 2'08.724 0.373 0.058 155.020 263
6 7 Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 17 2'08.754 0.403 0.030 154.983 265
7 87 Australia Remy Gardner Tech 3 18 2'08.918 0.567 0.164 154.786 263
8 45 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 14 2'08.996 0.645 0.078 154.693 266
9 40 Spain Augusto Fernandez Kalex 13 2'09.094 0.743 0.098 154.575 267
10 2 Switzerland Jesko Raffin Kalex 14 2'09.227 0.876 0.133 154.416 261
11 44 Portugal Miguel Oliveira KTM 16 2'09.267 0.916 0.040 154.368 262
12 23 Germany Marcel Schrötter Kalex 9 2'09.303 0.952 0.036 154.325 264
13 20 France Fabio Quartararo Speed Up 17 2'09.307 0.956 0.004 154.321 265
14 22 United Kingdom Sam Lowes KTM 16 2'09.376 1.025 0.069 154.238 262
15 9 Spain Jorge Navarro Kalex 16 2'09.508 1.157 0.132 154.081 263
16 77 Switzerland Dominique Aegerter KTM 15 2'09.743 1.392 0.235 153.802 263
17 36 Spain Joan Mir Kalex 15 2'09.745 1.394 0.002 153.800 265
18 41 South Africa Brad Binder KTM 15 2'09.780 1.429 0.035 153.758 264
19 89 Malaysia Khairul Pawi Kalex 15 2'09.831 1.480 0.051 153.698 266
20 4 South Africa Steven Odendaal NTS 14 2'10.357 2.006 0.526 153.078 261
21 97 Spain Xavi Vierge Kalex 13 2'10.419 2.068 0.062 153.005 263
22 5 Italy Andrea Locatelli Kalex 16 2'10.542 2.191 0.123 152.861 261
23 66 Finland Niki Tuuli Kalex 16 2'10.759 2.408 0.217 152.607 264
24 24 Italy Simone Corsi Kalex 15 2'10.849 2.498 0.090 152.502 259
25 95 France Jules Danilo Kalex 16 2'11.190 2.839 0.341 152.106 264
26 57 Spain Edgar Pons Speed Up 17 2'11.251 2.900 0.061 152.035 263
27 16 United States Joe Roberts NTS 18 2'11.309 2.958 0.058 151.968 260
28 32 Spain Isaac Viñales Suter 15 2'11.542 3.191 0.233 151.699 261
29 30 Indonesia Dimas Pratama Tech 3 16 2'11.598 3.247 0.056 151.634 258
30 18 Andorra Xavi Cardelus Kalex 16 2'13.784 5.433 2.186 149.156 262
31 21 Italy Federico Fuligni Kalex 13 2'13.886 5.535 0.102 149.043 257
Articolo successivo
Pecco Bagnaia si gioca il secondo match point iridato a Sepang

Articolo precedente

Pecco Bagnaia si gioca il secondo match point iridato a Sepang

Articolo successivo

Moto2, Sepang, Libere 2: Marquez si conferma in vetta, Bagnaia quarto dietro Marini

Moto2, Sepang, Libere 2: Marquez si conferma in vetta, Bagnaia quarto dietro Marini
Carica i commenti