Iannone: "Importante fare sempre tanti punti"

Andrea però è convinto che con un setting migliore sarebbe potuto arrivate più avanti

Iannone:
Andrea Iannone, scattato dalla prima fila, è stato fra i protagonisti del Gran Premio di Gran Bretagna classe Moto2. Dopo una buona partenza, il pilota di Vasto si è inserito nel gruppo di testa, partecipando alla lotta per il podio in sella alla sua Speed Up. Iannone ha tagliato il traguardo in quarta posizione, garantendosi il miglior risultato fra gli italiani della classe intermedia. Con i 13 punti guadagnati oggi, Andrea sale a quota 84 punti e si conferma quarto in classifica generale. Andrea Iannone: "Tutto sommato, quello che era davvero importante era prendere dei punti: quest’anno è fondamentale raccoglierne il più possibile. Avremmo potuto fare meglio e ottenere di più. Dopo il warm up ero indeciso se fare una modifica al cambio della moto o no. Alla fine lo abbiamo mantenuto come nelle qualifiche: con molto vento, funzionava bene, ma oggi il vento era calato e questa scelta non ci ha favoriti. In uscita di curva perdevo terreno. Per il resto, la moto ha funzionato bene, e sono contento perché non siamo lontani dagli altri. Mi spiace per la squadra, perché hanno lavorato molto e avremmo potuto portare a casa un risultato migliore. In qualsiasi caso sono positivo, andiamo ad Assen sereni e cercheremo di assicurarci un buon risultato".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie