Seconda pole di fila per Espargaro ad Assen

Seconda pole di fila per Espargaro ad Assen

Lo spagnolo l'ha spuntata nella lotta con Zarco e Redding. Bene anche Pasini, settimo. 20 moto in 0"9

La vittoria di Barcellona sembra aver permesso a Pol Espargaro di ritrovare quello smalto che pareva aver smarrito nelle ultime uscite. Ad Assen il pilota spagnolo si è proposto costantemente in vetta al gruppo della Moto2 e lo ha fatto anche nel turno di prove ufficiali, andando a conquistare la sua terza pole position stagionale. Lo spagnolo ha piazzato la sua Kalex in cima alla lista dei tempi con un crono di 1'38"691 che gli ha consentito di distanziare di 142 la Suter di un ottimo Johann Zarco, che su questa pista sembra davvero avere le carte in regola per lottare per il gradino più alto del podio. Stesso discorso che vale, quasi ovviamente, anche per il leader del Mondiale Scott Redding, che è stato più lento di soli 46 millesimi rispetto al francese. La seconda fila si apre con Esteve Rabat, rallentato anche da una caduta avvenuta ad una quindicina di minuti dalla bandiera a scacchi, che comunque non gli ha impedito di aprire un solco di un paio di decimi tra sé ed il belga Xavier Simeon, che completa la top five ma distaziato di oltre quattro decimi. Anthony West completa la seconda linea dello schieramento di partenza e questo è un vero e proprio peccato per Mattia Pasini, che era rimasto nelle prime sei posizioni fino a pochi istanti dalla bandiera a scacchi, prima di arretrare in settima piazza, davanti a Mika Kallio e a Mike di Meglio. Rispetto alle prove libere ha poi fatto dei passi avanti anche Simone Corsi, 12esimo con la sua Speed Up, giusto davanti ad un Takaaki Nakagami che si è lamentato di un posteriore troppo ballerino della sua Kalex. Più indietro invece il sammarinese Alex De Angelis, che si è dovuto accontentare solo della 17esima posizione, anche se c'è un dato molto importante che va detto su questa sessione e sull'alto livello di competitività della classe di mezzo: i primi venti sono racchiusi nello spazio di appena 990 millesimi! Da segnalare, infine, che in pista si è rivisto anche Rafid Topan Sucipto, che quindi sta bene dopo il grande spavento che ha regalato nelle libere di questa mattina

Moto2 - Assen - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Pol Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie